in

Disney Pixar annuncia nuovo film, si chiamerà “Luca” e sarà ambientato in Italia: le anticipazioni

Una buona notizia per i fan della Disney Pixar. Come annunciato da ImperoLand, il prossimo film si intitolerà Luca e sarà ambientato in Italia. Attraverso un semplice post sui propri profili social Pixar Animation Studios ha dato la sorprendente notizia: il protagonista sarà un bambino, che si troverà a trascorrere un’estate indimenticabile in una cittadina di mare sulla Riviera ligure. Assieme a lui in questa fantastica avventura, di cui si sa ancora pochissimo, ci sarà il suo migliore amico. Un segreto però sulla vera identità di Luca rischierà di minare il loro rapporto. Benché le indiscrezioni in merito siano scarne, possiamo dire che si tratti di viaggio di formazione.

leggi anche l’articolo —> 15 film da vedere nel 2020

luca Disney Pixar

Disney Pixar annuncia nuovo film, si chiamerà “Luca” e sarà ambientato in Italia: tutte le anticipazioni

Luca sarà diretto dal candidato all’Oscar Enrico Casarosa (“La Luna”) e prodotto da Andrea Warren (“Lava”, “Cars 3”). Il film arriverà nei cinema statunitensi il 18 giugno 2021, ancora non si sa la data di rilascio in Italia. La scelta della location del nuovo lungometraggio, capirete, non è casuale: la Liguria è la casa, infatti, di Enrico Casarosa, l’artista genovese che dopo aver iniziato come storyboard artist per film come “Ratatouille” e “Up”, ha incantato i telespettatori con il corto del 2011 ‘La Luna’, che anticipava ‘Ribelle’. Volete saperne di più? Continuate a leggere, ma occhio agli spoiler!

«”Luca” è la storia di un giovane ragazzo che vive un’esperienza di crescita personale»

Come riporta il sito ‘Tom’s Hardware’ “Luca, il nuovo film d’animazione originale Pixar Animation Studios, è la storia di un giovane ragazzo che vive un’esperienza di crescita personale durante un’indimenticabile estate contornata da gelati, pasta e infinite corse in scooter. Luca condivide queste avventure con il suo nuovo migliore amico, ma tutto il divertimento è minacciato da un segreto profondo: lui in realtà è un mostro marino di un altro mondo situato appena sotto la superficie dell’acqua”. Che vi ricorda? Sembra una versione 2.0 de ‘La Sirenetta’, capolavoro del Rinascimento Disney, ispirato alla nota fiaba di Andersen. Staremo a vedere…

Intanto Casarosa in una recente intervista ha dichiarato: «Questa è una storia profondamente personale, non solo perché è ambientata nella riviera italiana dove sono cresciuto, ma perché al centro di questo film c’è la celebrazione dell’amicizia. Le amicizie infantili spesso stabiliscono la rotta di chi vogliamo diventare e sono proprio quei legami ad essere al centro della nostra storia in Luca. Così, oltre alla bellezza e al fascino del mare italiano, il nostro film racconterà un’avventura estiva indimenticabile che cambierà radicalmente Luca». leggi anche l’articolo —> Disney, botte in testa a Topolino e principesse palpeggiate: dipendenti denunciano molestie dei turisti

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli in lacrime a ‘Io e te’: «Dissi a mia madre che non l’avrei mai perdonata…»

Stasera in Tv oggi 30 luglio 2020: Raul Bova e Paola Cortellesi in “Scusate se esisto”