in

Euro2020, Trastevere celebra Federico Chiesa con un murale: «Football is our sport»

Uno dei protagonisti assoluti dell’Euro2020 è stato Federico Chiesa. Il calciatore si è distinto per le sue capacità di gioco che molto spesso hanno regalato all’Italia la possibilità di procedere in avanti nell’importante competizione. In queste ore, dopo quello dedicato a Bonucci dalla città di Viterbo, a Trastevere a Roma è stato realizzato un murale per celebrare Federico Chiesa e le gesta indimenticabili della Nazionale di Mancini. Inoltre, sempre negli ultimi giorni, Ariedo Braida in una lunga intervista a Tutto Sport ha fatto anche una bellissima previsione sul futuro calcistico dell’attaccante della Juventus. Che dire? Un periodo decisamente fortunato per Federico.

Euro2020, Federico Chiesa celebrato con un murale a Trastevere

La Nazionale italiana con la sua vittoria all’Euro2020 ha regalato ai tifosi azzurri un sogno incredibile. La data dell’11 Luglio 2021 non verrà dimenticata tanto facilmente così come i suoi protagonisti. In queste ore a Roma e precisamente in zona Trastevere è stato realizzato un murale in onore di Federico Chiesa, uno dei giocatori di spicco dell’Europeo. Nel murale il calciatore è stato disegnato in scivolata mentre tiene in una mano il Tricolore e nell’altra la famosa coppa tornata finalmente in Italia. Sulla bandiera c’è una scritta che recita: «Football is our sport (Il calcio è il nostro sport». L’opera, che verrà ammirata sia dai cittadini di Roma che dai numerosi turisti, è stata realizzata da Harry Greb.

ARTICOLO | Federico Chiesa vacanze in Versilia con la sua dolce metà Benedetta Quagli

ARTICOLO | Federico Chiesa interrogato sulla Spagna: il calciatore ne indovina nove su dieci

Le previsioni sul futuro del calciatore

Secondo Ariedo Braida Federico Chiesa potrebbe vincere il Pallone d’Oro in futuro. Durante una lunga intervista a Tutto Sport, Braida ha dichiarato: «Jorginho è quello che ha vinto di più grazie alla doppietta Champions League con il Chelsea e Europeo con l’Italia: lo darei a lui o a Donnarumma, però Messi è sempre Messi. Della Nazionale campione d’Europa, se continua a migliorare così, in futuro può ambire a vincerlo anche Chiesa». Che dire? Il nome del calciatore potrebbe essere inserito nel grande libro della storia del calcio. Per il momento lo Juventino sembra avere tutte le carte in regola per diventare un vero e proprio fuoriclasse. >> Altri Gossip

Federica Pellegrini, quanto guadagna la “regina” del nuoto italiano? Cifre da capogiro

jacobs oro

Jacobs è il più veloce di tutti, medaglia d’oro nei 100 metri: la telefonata di Draghi [VIDEO]