in

Tokyo 2020, la Pellegrini campionessa ancora una volta in finale: è la quinta consecutiva nei 200 stile libero

Federica Pellegrini ha sfondato ancora una volta e si riconferma campionessa anche alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La nuotatrice italiana ha raggiunto un grande traguardo: si è classificata per la quinta finale consecutiva nella stessa specialità, i 200 stile libero. Federica ha versato qualche lacrima di gioia quando ha visto il tabellone con i risultati.

Federica Pellegrini Tokyo 2020

Federica Pellegrini Tokyo 2020 quinta finale consecutiva nei 200 stile libero

La Pellegrini ha ottenuto un posto per la finale dei 200 stile libero. La campionessa italiana è arrivata settima, davanti a lei sul podio la neolimpionica australiana, Ariarne Titmus che ha chiuso la gara in 1’54″82. Al secondo posto troviamo Siobhan Haughey con un 1’55″16. Terza la americana Katie Ledecky, autrice di 1’55″34. Per Federica Pellegrini questa è la quinta finale olimpica dopo un argento, un oro, un quinto e un quarto posto. La donna ha raggiunto un record di vittorie: soltanto il leggendario Micheal Phelps era riuscito a qualificarsi al 2000 al 2016 in 5 finali consecutive nei 200 farfalla.

La Pellegrini ha ottenuto il sì per Tokyo 2020 lo scorso marzo a Riccione. La nuotatrice ha avuto una stagione difficile: ha avuto il Covid a ottobre, giusto prima della partenza per la International Swimming League. Anche agli Europei Federica si è riconfermata campionessa nonostante l’oro in quell’occasione gliel’abbia portato via per un soffio la ceca Seemanova.

ARTICOLO | Federica Pellegrini e il balletto sotto la doccia, non è sola: “rimproveri” per un dettaglio

ARTICOLO | Federica Pellegrini, l’ultima foto su Instagram incuriosisce: «Vinceresti anche così…»

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini ancora una volta campionessa

“Oggi sono andata da sola, sapevo che stando laterale dovevo farla così. Dovevo impostarla da sola con tutta l’esperienza che mi sono fatta in questi anni. Quando ho visto il quarto tempo della prima semifinale, 1’56’3, mi sono detta ‘vabbè dai’, ma era solo una sensazione basata su decimi di secondo. Però sono contenta, ho fatto una bella gara”. Questo il commento di Federica dopo la meritata classificazione alla finale. La campionessa non appena ha visto il suo risultato è scoppiata in lacrime. “Cosa c’è in questa finale? Ci sono 20 anni di vita”, ha spiegato la nuotatrice commossa. “Questo era il mio obbiettivo: centrare la mia quinta finale nei 200 stile libero”.

“Domani sarà l’ultima finale ai Giochi. Parigi 2024? Grazie ma no, il mio corpo mi sta chiedendo indietro i minuti con gli interessi. Sarà molto divertente, cercherò di godermela fino alla fine, forse sarà la prima finale olimpica davvero divertente per me”. L’atleta aveva già annunciato da tempo che questa per lei sarà l’ultima gara olimpica: vuole godersela al 100%. “Chi vince domani? Titmus e andrà molto vicina al mio record del mondo, anche se io tifo sempre per quella riga rossa….”.>>Tutte le notizie

Vertenza Whirlpool

Whirlpool, il candidato sindaco di Napoli Maresca al fianco dei lavoratori

vaccino obbligatorio scuola

Vaccino obbligatorio a scuola: le opzioni sul tavolo dell’esecutivo