in

Firenze, 16enne scappa di casa con una ragazza conosciuta su Tik Tok: «È stata plagiata»

Firenze, sedicenne scappa da casa con una coetanea conosciuta su Tik Tok. La ragazza è scomparsa lo scorso 14 gennaio. Non ha soldi né documenti, si è allontanata portando con sé soltanto il tablet del fratello e non il cellulare. La ragazza, originaria di Reggello, secondo i genitori sarebbe fuggita insieme ad un’influencer 17enne di Tik Tok, che a sua volta ha lasciato la sua casa in provincia di Pisa. Quest’ultima in passato, sarebbe stata accusata di aver bullizzato un disabile, inducendolo a spogliarsi su Instagram.

leggi anche l’articolo —> Covid, il bollettino di oggi: 13.331 nuovi casi e 488 morti, cala il tasso di positività

Tik Tok firenze

Firenze, 16enne scappa di casa con una ragazza conosciuta su Tik Tok: «È stata plagiata»

Prima di sparire nel nulla la 16enne fiorentina ha lasciato un biglietto alla madre: «Mami scusami, ma non mi sento tanto bene. Starò bene o da papi o da un’amica. Appena trovo un telefono ti chiamo. Scusami, ti amo». Dal padre, però, la ragazzina non è mai andata. Neppure la chiamata alla madre è mai arrivata. Domenica scorsa la giovane ha telefonato soltanto al padre, per dirgli che stava bene e che sarebbe tornata lunedì. Le telefonate sarebbero partite dal cellulare dell’altra ragazza in fuga. Quel numero ora però squilla a vuoto. Le loro ultime tracce? Alcune foto postate sui social: Bologna sembrerebbe l’ultima loro tappa di un viaggio in treno che le avrebbe portate anche a Verona, Novara, Milano, Torino. Un percorso però su cui ancora si hanno poche certezze.

Firenze TikTok tok

«Ha detto che non dovevamo cercarla. La sua voce sembrava impastata, diversa. Ho avuto paura che fosse stata drogata»

«Abbiamo paura che la sua amica l’abbia plagiata e magari l’abbia coinvolta in qualcosa di molto brutto ben più grande della sua età e maturità», sono state le parole del padre. A “Repubblica” la madre ha confidato che, durante la telefonata al padre, la 16enne “ha detto che non dovevamo cercarla. La sua voce sembrava impastata, diversa. Ho avuto paura che fosse stata drogata”. I genitori si sono scoperti ancora più preoccupati dopo aver aperto il cellulare della figlia, venendo a conoscenza di «gruppi Whatsapp in cui l’ influencer 17enne adescava altre ragazzine, le convinceva a inviare foto spinte. Non so a che scopo, se per guadagnare più follower, per bullizzarle o per altri fini. Ma ho paura che mia figlia possa essere stata indotta a fare qualcosa di cui potrebbe non rendersi conto fino in fondo. Selena non stava passando un periodo facile. Era già scappata di casa, ma solo per qualche ora: non si era mai allontanata da Firenze. L’altra l’ha portata in giro, in alberghi e ristoranti di lusso, le ha fatto fare la bella vita. È stata plagiata, forse con la promessa di diventare ricca o chissà che altro», ha dichiarato sempre la madre.

Le due ragazzine si sono conosciute su Tik Tok, il social network a cui la sedicenne si sarebbe iscritta durante il periodo del lockdown. Leggi anche l’articolo —> Il Garante della Privacy blocca TikTok: i consigli della Polizia Postale per i genitori

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Covid bollettino oggi 23 gennaio 2021

Covid, il bollettino di oggi: 13.331 nuovi casi e 488 morti, cala il tasso di positività

Vaccino Astrazeneca

Dopo Pfizer anche AstraZeneca, Conte indignato: «Inaccettabile il taglio delle consegne. Faremo causa»