in

Maltempo, frana a Ischia: 12 dispersi e un morto, in salvo un neonato e la famiglia

Ultime notizie frana Ischia Casamicciola (aggiornato alle 15) Ischia (NA). E’ di 12 dispersi e una vittima accertata il bilancio della frana che ha colpito questa mattina sabato 26 novembre 2022 il comune di Casamicciola nell’isola di Ischia (Napoli). Un nubifragio che si è abbattuto nella notte l’isola ha provocato allagamenti e danni ovunque con gravi problemi a Casamicciola, già devastata da una alluvione nel novembre del 2009 e dal tragico terremoto del 2017. (continua a leggere dopo la foto)

frana ischia casamicciola ultime notizie

Frana a Ischia, ultime notizie: devastazione e dispersi, c’è una vittima accertata

C’è una prima vittima accertata a Casamicciola, sull’isola di Ischia, dopo la frana che ha travolto il territorio stamane all’alba. Si tratta di una donna il cui corpo è stato individuato e recuperato in piazza Maio, dove è stata travolta dal fango, una delle prime zone battute dai soccorritori. Non è ancora nota la sua identità. Lo riferiscono fonti delle forze dell’ordine.

Le piogge cadute in maniera violenta durante tutta la notte hanno causato all’alba, poco dopo le 5, una frana nella zona del Celario. Un uomo è stato travolto dal fango e salvato dai soccorritori: è cosciente e non presenta particolari ferite. Dispersa una famiglia composta da tre persone, marito con moglie e un neonato. Non si hanno notizie di una 25enne straniera, residente in una delle abitazioni che sono state travolte dal fango.

Sono due le case che sono state completamente travolte dal fango in via Celario. Ma quasi tutti i residenti della zona sono rimasti bloccati nelle abitazioni e senza corrente elettrica. Case allagate ai primi piani, fango nelle strade, numerose segnalazioni per interventi delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco. Secondo le ultime notizie diffuse dei Vigili del Fuoco del comando provinciale di Napoli il numero dei dispersi è salito a 13.

Sui luoghi del disastro sono arrivate tutte le forze dell’ordine e le associazioni di protezione civile del territorio. Da Napoli sono in arrivo uomini e macchine movimento terra dei vigili del fuoco. Le autorità locali hanno chiuso il porto cittadino, con diverse navi dirottate. I danni segnalati sono già ingenti. Quasi tutta Casamicciola è completamente bloccata alla circolazione stradale, le zone di Piazza Maio, via Celario, piazza Bagni sono isolate ed invase dal fango e dai detriti.

Tra i dispersi anche un neonato e due bambini. L’appello del sindaco di Ischia: “Non uscite di casa”

Oltre alla famiglia con padre, madre e neonato, è dispersa a Ischia a causa della frana anche un’altra famiglia composta da padre, madre e due bambini. Lo riferisce Fanpage.it  precisando che si tratta di persone che abitano a Monte di Piazza Maio, zona interessata dalla frana e al momento non raggiungibile a causa del fiume di fango caduto nell’area che la rende inaccessibile. A quanto si apprende la Protezione civile regionale sta facendo arrivare bob cat, i Vigili del Fuoco invece i mezzi per movimentare terreno.

“Cari concittadini a causa delle avverse condizioni meteo e dei pesanti danni che si sono già verificati nel comune di Casamicciola Terme vi chiedo di rimanere nelle vostre abitazioni e di non mettervi in movimento. Vi comunicherò in seguito l’evolversi della situazione. Grazie per la responsabile collaborazione”. È il messaggio diffuso da Enzo Ferrandino, sindaco di Ischia, sui propri canali social.

frana ischia casamicciola oggi ultime notizie

Frana a Ischia Casamicciola, il prefetto: “Non ci sono morti accertati”

Il prefetto di Napoli, Claudio Palomba, raggiunto dal vice presidente del Consiglio e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, nella sede della Prefettura, ha precisato che per la frana di stamattina a Casmicciola, nell’isola di Ischia, “non ci sono morti accertati. “Il nucleo familiare con il neonato che era dato per deceduto, che era proprio nella zona delle frane, al momento si sta recando in ospedale”, ha dichiarato ai cronisti. Palomba ha poi aggiunto: “Stiamo evacuando la zona circostante a quella della frana. In via preventiva stiamo spostando tutti i nuclei familiari che vivono nella zona prospiciente alla frana e per il momento li stiamo radunando nel palazzetto dello Sport del Comune di Ischia. Successivamente saranno dislocati in strutture alberghiere individuate grazie alla disponibilità di tutti i sindaci dell’isola. Se necessario, ne individueremo un numero più ampio”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Giovani e sostenibilità: le nuove generazioni compiono scelte sempre più green

Frana a Ischia, l’isola piange 5 vittime tra cui un neonato e una bambina