in

Gennaro Lillio malattia: «Tremendi dolori di stomaco. Non potevo più andare avanti»

Ad Ok Salute e Benessere Gennaro Lillio, il super figo de ‘I Sopravvissuti’, ha parlato apertamente di un suo problema ora risolto. Il giovane, che ha visto accrescere la propria popolarità grazie al programma di Raidue Pechino Express – Le stagioni dell’Oriente, da cui è stato eliminato assieme a Vera Gemma, ieri sera, 17 marzo 2020, ha confidato di aver sofferto di dolori allo stomaco e colon irritabile per via di ansia e stress.

Gennaro Lilio

Gennaro Lillio malattia: «Tremendi dolori di stomaco. Non potevo più andare avanti»

«Meditando sono riuscito a gestire lo stress e l’ansia dovuti ai tanti impegni tra studio, mondo della moda e televisione che mi mettevano la pancia in subbuglio», ha esordito Gennaro Lillio, 28enne napoletano. «Avevo 21 anni quando, improvvisamente, la mia giornata non era più di 24 ore, ma di 48, o almeno a me sembrava così. Dopo le lezioni all’università correvo in una nota catena di abbigliamento per fare il modello, poi a casa a studiare. Nei weekend prendevo treni o aerei per raggiungere il set della trasmissione televisiva (Domenica Live Ndr), in cui avevo una striscia come personal trainer dei vip. Troppo stress, unito a stanchezza e ansia hanno causato lo scatenarsi dei miei problemi: tremendi dolori di stomaco e colon irritabile», ha spiegato il modello.

leggi anche l’articolo —> Rocco Papaleo malattia: «Mi ha permesso di sviluppare uno sguardo diverso!»

Per risolvere il suo problema questi ha scelto di rivolgersi ad un gastroenterologo, che gli ha prescritto una terapia con farmaci, integratori al carbone e probiotici. «Nonostante seguissi scrupolosamente la cura, la mia pancia era sempre in subbuglio. Dopo ogni pasto, qualsiasi cosa mangiassi, anche una semplice insalata, iniziava una serie di disturbi: fitte e gonfiori allo stomaco, problemi digestivi, dolori addominali e meteorismo. Inutile dire che così non potevo proprio andare avanti», ha proseguito Gennaro Lillio, che ha dovuto anche modificare alimentazione e stile di vita.

Gennaro Lilio

«Ho perciò deciso di affiancare alla medicina tradizionale anche un percorso ‘introspettivo’, dedicandomi a meditazione e training autogeno…»

«Lo specialista che mi aveva in cura, oltre ai medicinali, mi ha consigliato anche di cambiare stile di vita: mangiare lentamente (ma come potevo farlo, vivendo come dentro un frullatore?), assumere alimenti leggeri, evitare cibi grassi, alcol e caffè, bandire il lattosio. Ho quindi tentato di attenermi alle indicazioni ricevute, seguendo però anche una strada alternativa! (…) Ho deciso di affiancare alla medicina tradizionale anche un percorso «introspettivo», dedicandomi a meditazione e training autogeno. Se stress e ansia giocavano un ruolo importante nell’insorgere dei disturbi di cui soffrivo, perché non provare a combatterli con attività sane?», ha proseguito il giovane.

Gennaro Lilio

Gennaro Lilio: «Sono riuscito a gestire stress, ansia e tutto il vortice di emozioni che mi stava sopraffacendo»

Dopo aver portato a termine la terapia indicata dal medico, Gennaro Lillio si è affidato alla meditazione trascendentale, un’attività praticata per almeno 15 minuti al giorno, in abbinamento al training autogeno. Dopo alcune settimane i sintomi non solo si sono attenuati, sono scomparsi del tutto. «Sono riuscito a gestire stress, ansia e tutto il vortice di emozioni che mi stava sopraffacendo nel modo corretto, distendendo la mente, e di conseguenza il corpo, quando ne avevo più bisogno», ha concluso il bel napoletano, che oggi cerca di seguire anche una dieta alimentare più sana ed equilibrata, “prediligendo piatti a base di verdure e pesce, cercando quanto più possibile di evitare zuccheri, grassi, farinacei e legumi”. 

leggi anche l’articolo —> Costantino Della Gherardesca: «Nostro dovere far sorridere il pubblico ai tempi del coronavirus»

(Foto Instagram Profilo Ufficiale Gennaro Lilio) 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

nathaly caldonazzo instagram

Nathaly Caldonazzo Instagram, topless mozzafiato in Costa Smeralda: «Superba meraviglia»

Morte Mario Biondo news, la madre pubblica la foto del cadavere: «Dimostra l’omicidio!»