in

Germania, esplosione impianto chimico a Leverkusen: un morto e 16 feriti, ci sono dispersi

Esplosione a un impianto della Bayer a Leverkusen, nel land tedesco del Nordreno Vestfalia, in Germania. È successo stamani, martedì 27 luglio 2021, poco prima delle 10. Dallo stabilimento chimico un’imponente colonna di fumo visibile da diversi chilometri. Per questo è stato chiesto alla popolazione di chiudere le finestre. Secondo quanto riferisce l’emittente Rtl sarebbe interessato un impianto di incenerimento di rifiuti pericolosi nel quartiere di Buerrig.

leggi anche l’articolo —> Germania, forte esplosione e fumo nero all’impianto chimico di Leverkusen: diversi feriti

Germania esplosione

Germania, esplosione impianto chimico a Leverkusen: un morto e 16 feriti, ci sono dispersi

Esplosione in un impianto chimico a Leverkusen, circa 20 chilometri a nord di Colonia sul fiume Reno. Si parla di 16 feriti, quattro gravissimi, e una vittima, ma è un bilancio provvisorio. Mancano all’appello ancora 4 persone. A fare chiarezza la società Currenta che gestisce l’impianto, sentita da  “Spiegel Online”. «Dobbiamo purtroppo annunciare che abbiamo un morto», ha detto il capo del dipartimento edilizio di Leverkusen, Andrea Deppe, in una diretta telefonica a Welt-Tv. L’incendio pare sia stato domato, riferisce invece l’emittente Wdr. “Siamo profondamente preoccupati per questo tragico incidente e per la morte del nostro dipendente”,  queste le parole del direttore del parco chimico, Lars Friedrich, in una nota. Non sono ancora chiare le cause dell’incendio. La protezione civile ha invitato i residenti a non aprire le finestre e a non uscire, classificando l’evento come «altamente pericoloso». A riferirlo l’agenzia di stampa tedesca Dpa. Un tratto dell’autostrada A1 è stata chiusa al traffico e varie unità dei vigili del fuoco sono al lavoro per riportare la sicurezza nell’area interessata. Sul posto anche furgoni che accerteranno il livello di inquinamento. Intanto su Twitter hanno preso a circolare video e immagini choc dell’esplosione.

Si tratta di una delle più grandi aziende chimiche del paese

Il quotidiano Koelner Stadt-Anzeiger ha riferito che l’esplosione ha avuto luogo nel quartiere di Buerrig in un impianto di incenerimento dei rifiuti pericolosi. Leverkusen, lo ricordiamo, è la sede della Bayer, una delle più grandi aziende chimiche della Germania. Leggi anche l’articolo —> Grandine sull’A1, sono centinaia le macchine distrutte [VIDEO]

 

canone rai bolletta

Canone Rai, addio alla tassa in bolletta: il governo Draghi smantella il provvedimento di Renzi

como frana

Como, frane e smottamenti: i pompieri soccorrono un’anziana bloccata in casa