in

Ghali, dall’infanzia difficile al successo: “Good Times” è la canzone più passata in radio nel 2020

Ghali, all’anagrafe Ghali Amdouni, è stato ospite ieri sera, 1° Gennaio 2021, del programma Danza con me in onda su Rai 1 con Roberto Bolle e condotta da Francesco Montanari, Miriam Leone e Stefano Fresi. La canzone “Good Times” di Ghali è stata quella più passata in radio nel 2020. Un successo decisamente inaspettato per il rapper, il quale ha dovuto fare i conti con un’infanzia difficile: suo padre in carcere e lui vittima di bullismo. Grazie alla musica, è riuscito a superare i momenti più brutti e ora non può far altro che ringraziare i suoi fan per gli importanti traguardi raggiunti con la sua musica.

Leggi anche –> Stefano De Martino, dimenticata Belen: beccato in compagnia dell’ex fidanzata di Ghali

ghali sanremo 2020

Ghali, “Good Times” è la canzone più passata in radio nel 2020

Ghali è uno dei rapper più amati dal pubblico italiano e sicuramente tra i più affermati. Secondo le rilevazioni che EarOne ha effettuato tra l’1 gennaio e il 14 dicembre 2020 sembra che “Good Times” di Ghali sia il brano italiano più trasmesso in radio nel 2020. I fan continuano a chiedergli quando avranno modo di ascoltare le sue nuove canzoni, ma lui al momento si sta godendo il grande successo del suo brano “1993”. In questo testo, il cui titolo indica l’anno di rinascita dell’artista, Ghali parla dell’importanza della sua famiglia e degli amici, andandosi poi a scagliare contro il razzismo. Protagonisti del suo video gli amici di sempre: Cilu, Dende, Fawzi, Hicham, Joel, Nathan, Sami, Samuel e Davide Dev (Dj storico di Ghali). Infine, non poteva mancare  un ospite d’eccezione, ovvero il calciatore Samuel Eto’o che interpreta il ruolo di un allenatore.

ghali sanremo 2020

L’infanzia difficile e la storia di suo padre

Ghali ha raccontato all’Assedio, nella sua lunga intervista con Daria Bignardi, un episodio della sua infanzia che ha lasciato tutti senza parole. Da piccolo Ghali ha dovuto affrontare l’arresto del padre. Il rapper ha dichiarato: «Quando andavo a trovare mio padre in carcere credevo che tutti i bambini ci andassero, che tutti i miei compagni di classe avessero il padre in carcere. Ho imparato tante cose: sono stato tanto con i figli degli altri detenuti. Ho scoperto le farfalle per la prima volta». Sempre da ragazzino, Ghali ha dovuto affrontare anche un altro dolore: a soli 38 anni la madre ha avuto il cancro. Per fortuna la donna è riuscita a vincere la sua battaglia. >> Altri Gossip

Riapertura scuole

Riapertura scuole, Giannelli (ANP): «L’organizzazione della vita degli studenti sarà sconvolta»

dopo il 7 gennaio 2021

Dopo il 7 gennaio 2021 torna l’Italia a “fasce”: riapertura palestre, bar e scuole in “forse”