in

Gianluigi Donnarumma rivela un segreto legato al suo esordio: «È stato un po’ un trauma»

Gianluigi Donnarumma è il portiere della Nazionale italiana. Il calciatore il questi giorni, insieme ai suoi compagni di squadra, sta regalando delle emozioni incredibili ai tifosi azzurri. L’Italia di Mancini sembra avere tutte le carte in regola per poter vincere l’Euro2020. Questa sera, 2 Luglio 2021, Donnarumma durante lo scontro con il Belgio dovrà difendere con le unghie e con i denti la porta azzurra per poter così permettere alla Nazionale di giungere in semifinale. In attesa di vederlo in azione sul campo, scopriamo qualcosa di più sul suo esordio nel calcio come professionista. In un’intervista ai microfoni di Redbull, Gigio Donnarumma ha ricordato la prima volta lontano da casa.

Gianluigi Donnarumma parla del suo esordio nel calcio

Ai microfoni di Redbull, come riportato da sologossip.it, il portiere della Nazionale Italiana Gianluigi Donnarumma si è lasciato andare ad una lunga intervista. Tra i vari argomenti trattati anche quello del suo esordio nel mondo del calcio come professionista. Per lui i primi anni da calciatore non sono stati facili. Era poco più che un bambino quando per la prima volta ha dovuto lasciare la sua casa e la sua famiglia  per inseguire il suo sogno. Questa cosa gli ha provocato una grande sofferenza. Il calciatore ha ricordato così quel periodo: «Mia mamma piangeva tantissimo, ma io cercavo di sostenerla. Ero emozionato, ma un po’ giù di morale perché andavo in una città nuova per me e non sapevo cosa mi aspettavo. Era la prima volta senza famiglia, è stato un po’ un trauma. La mattina quando mi svegliavo qualche lacrime è scesa. Però, ce l’abbiamo fatta. L’abbiamo superata. Non è stato facile lasciare la famiglia, ma al Milan ho trovato un ambiente incredibile».

ARTICOLO | Chi è Gianluigi Donnarumma, vita privata e carriera: tutto sul portiere della Nazionale

ARTICOLO | Euro2020, Belgio-Italia probabili formazioni e dove vederla: tutto sulla partita di venerdì

Il suo passaggio dal Milan al Psg

Dal 30 Giugno 2021 Gianluigi Donnarumma non è più un calciatore del Milan. Il calciatore da qualche giorno, infatti, ha aggiornato anche i suoi profili su Facebook, Twitter e Instagram cambiando la sua biografia. Gigio, così come lo chiamano i tifosi, questa sera scenderà in campo contro il Belgio da ‘disoccupato’. Però il noto portiere ha già in tasca l’accordo con il Psg per i prossimi 5 anni. Donnarumma nella famosa squadra francese guadagnerà 12 milioni netti a stagione. Il suo trasferimento, però, sarà ufficializzato solo dopo la fine degli Europei.  >> Altri Gossip

Ornella Vanoni Colapesce Dimartino

Ornella Vanoni insieme a Colapesce e Dimartino per “Toy Boy”: il video è di Guadagnino

Salvini santa Maria Capua vetere

Salvini a Santa Maria Capua Vetere, scontro con una giornalista: «Si deve vergognare»