in

Greta Thunberg, Coronavirus: «Mi sono messa io in isolamento. In Svezia nessuno ti fa il test»

Ospite della Cnn per parlare di Coronavirus Greta Thunberg, attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, famosa in tutto il mondo per le sue manifestazioni davanti al Riksdag a Stoccolma. La giovane ha detto la sua sull’emergenza e sugli effetti di questa pandemia sulla popolazione. Nel corso del suo intervento la 17enne ha raccontato anche di essersi auto-isolata dalla sua famiglia all’inizio del 2020 perché convinta di aver contratto il Covid-19.

leggi anche l’articolo —> Greta Thunberg è la “Persona dell’anno” del Time: è la più giovane di sempre

Greta Thunberg

Greta Thunberg Coronavirus: «Mi sono messa io in isolamento. Qui in Svezia nessuno ti fa il test»

«Le persone stanno iniziando a capire che la nostra vita dipende dalla scienza e che dobbiamo iniziare a dare ascolto a scienziati ed esperti», ha dichiarato Greta Thunberg nell’intervista rilasciata alla Cnn. L’attivista è preoccupata: «Parliamo di lavarci le mani e di rimanere a casa ma moltissime persone nel mondo non hanno accesso ad acqua potabile o a servizi igienici. Queste persone non hanno una casa in cui stare. In crisi come queste dobbiamo aiutare i più vulnerabili», ha spiegato la giovane, che ha aggiunto: «Soprattutto nel sud del mondo, nelle parti più povere, in particolare quelle che vivono in zone di conflitto e campi profughi». Riguardo al contagio da Coronavirus Greta Thunberg, molto amata dai giovani per il suo costante impegno, ha espresso i suoi timori per i più piccoli: «Sì, il Covid influisce molto sugli anziani, ma dobbiamo inoltre ricordare che questa è anche una crisi dei diritti dei bambini perché questi sono i più vulnerabili nelle società. I bambini prendono il virus e lo diffondono anche». Alla CNN l’attivista ha parlato dei «buchi neri» della gestione della pandemia, come quello della disinformazione, ma non solo.

greta thunberg

«Le nostre azioni possono fare la differenza tra la vita e la morte per molti altri»

La diciassettenne, come dicevamo in apertura, si è auto-isolata dalla famiglia all’inizio di quest’anno perché convinta di aver preso il Covid-19. Non ha fatto alcun tampone, nessun test. Greta Thunberg ha spiegato che nel suo paese le persone non sono sottoposte a test se non hanno bisogno di assistenza medica: «In Svezia nessuno ti fa il test, a meno che non ci sia un grave motivo». La ragazza ha deciso di mettersi in isolamento perché era «la cosa giusta da fare». Benché abbia avuto sintomi lievi, la giovane ha voluto documentare la sua esperienza sui social proprio per far aumentare nei coetanei (e non solo) la consapevolezza sul virus. «Molte persone  non si accorgono nemmeno di avere sintomi e quindi potrebbero diffondere il virus senza nemmeno saperlo quindi dobbiamo stare molto attenti, perché le nostre azioni possono fare la differenza tra la vita e la morte per molti altri», ha concluso la svedese. leggi anche l’articolo —> Greta Thunberg discorso Onu pieno di rabbia: «Parlate solo di soldi e fiabe sulla crescita economica!»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

diletta leotta

Diletta Leotta Instagram, abito attillato e scollatura esagerata: «C’è chi ha zoomato e chi mente»

Nicoletta Larini Instagram

Nicoletta Larini Instagram, dedica d’amore a Stefano Bettarini per il loro anniversario