in

Il collegio 5 anticipazioni 24 Novembre: una collegiale a rischio espulsione

Questa sera, 24 Novembre 2020, su Rai 2 a partire dalle 21.20 andrà in onda la quinta puntata de Il Collegio 5. Questa nuova edizione de Il Collegio è divisa in otto puntate: l’ultima puntata andrà in onda martedì 15 dicembre 2020. È possibile seguire tutte le puntate anche in diretta streaming su RaiPlay. Inoltre, per poter rimanere sempre aggiornati su ciò che accade ai collegiali 1992 basta seguire la pagina ufficiale Instagram de Il Collegio (@ilcollegioufficialerai). Scopriamo ora insieme tutte le anticipazioni della puntata di oggi 24 Novembre de Il collegio 5. Non mancheranno numerosi colpi di scena e soprattutto qualcuno rischierà di rimanere senza la famosa giacca rossa.

Leggi anche –> Il Collegio 5, anticipazioni quarta puntata: stasera ci sarà l’arrivo di due nuovi studenti

Il collegio 5 anticipazioni 24 Novembre: ecco cosa accadrà nella quinta puntata

Questa sera, 24 Novembre 2020, andrà in onda la quinta puntata de Il Collegio 5. Ecco cosa accadrà ai ragazzi del 1992. Il gioco si farà sempre più duro e in questo nuovo appuntamento non mancheranno diversi colpi di scena. Molto probabilmente, dopo un acceso scontro con il Preside,  Giulia Scarano, si ritroverà senza la giacca de Il Collegio: la ragazza a questo punto rischierà seriamente di essere espulsa. Nella puntata di questa sera non mancheranno anche delle novità.  I ragazzi impareranno a conoscere la supplente di storia e geografia, la professoressa Barbiero. Inoltre assisteremo anche a una bella sfuriata da parte di Maria Teresa: cosa avrà scatenato la sua ira e quali saranno le conseguenze di questa scenata? Per scoprirlo non resta che sintonizzarsi su Rai 2 a partire dalle 21.20.

Il collegio 5 anticipazioni terza puntata

Le parole del Preside Paolo Bosisio

Durante una lunga intervista a TvBlog, il preside Paolo Bosisio ha raccontato della sua avventura a Il Collegio 5. Il Preside si è descritto così: «Ho dedicato tutta la mia vita professionale al teatro, per molti anni facendone anche oggetto di insegnamento universitario. Al Collegio sono arrivato su invito di una mia laureata che si è ricordata di me ritenendomi adatto al personaggio del Preside. All’inizio è stata una sfida e una curiosità, che poi mi ha appassionato». Poi ha parlato anche del suo passato: «Sono stato preside per una decina d’anni e i tempi da allora sono molto cambiati. Il livello di istruzione si è abbassato enormemente, ma ciò che mi impressiona di più è l’assenza di rispetto e educazione di molti giovani». >> Altre curiosità sul mondo dello spettacolo

Salvatore Parolisi, la figlia cambia cognome: provava disagio nell’esser chiamata come il padre

Elisabetta Gregoraci lascia la Casa del “Gf Vip”: «Ho già deciso…», ecco il motivo