in

Il leader dell’opposizione russa Navalny é in coma: «Lo hanno avvelenato»

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny é in coma. Il politico russo si trova attualmente in terapia intensiva in gravi condizioni dopo esser stato presumibilmente avvelenato. La portavoce dichiara: «Lo hanno avvelenato con qualcosa mescolato nel tè». Navalny era in viaggio di lavoro su un aereo che volava dalla Siberia verso Mosca, subito dopo aver accusato il malore, il velivolo fu costretto ad effettuare un atterraggio d’emergenza. La portavoce, Kira Yarmysh spiega: «Quella era l’unica cosa che ha bevuto la mattina. I medici dicono che il veleno è stato rapidamente assorbito mediante il liquido caldo». Navalny si trova ora nell’unità di terapia intensiva per pazienti tossicologici nell’Ospedale di emergenza n.1 di Omsk.

Navalny avvelenato

>> Leggi anche: “Benvenuti al Sud”, a Castellabate non arriva la posta: questa volta non è un film

Navalny avvelenato “con qualcosa nel té caldo”

A quanto pare, Alexei Navalny sentitosi male dopo aver bevuto un té caldo, si é recato alla toilette e da li non sarebbe più uscito. In un video diventato virale su Twitter, si sente una voce lamentarsi e chiedere aiuto, subito dopo alcuni soccorritori attraversano i corridoio correndo. Attualmente il politico russo é in coma, “in condizioni gravi ma stabili”, questo é quanto riportato dal primo bollettino medico diffuso dell’ospedale di Omsk. La portavoce specifica: «Non hanno detto nulla sulla diagnosi ne se è in pericolo di vita, stanno lottando per salvargliela». Dagli esami tossicologici, sembra che il leader russo sia stato avvelenato con “ossibutirrato di sodio, un potente psicodislettico”. «Questo tipo di veleno» spiega il sito di informazione Baza «e’ incolore e inodore e potrebbe essere facilmente aggiunto al te»

Navalny avvelenato

>> Leggi anche: Nuovo bacio per Belen, la soap opera argentina continua: «Lui? Il sensibile e palestrato parrucchiere»

Leader Alexei Navalny, chi è.

Chi é Alexei Navalny, e perché sarebbe stato avvelenato? Il politico russo, 44 anni, é diventato negli anni il leader principale dell’opposizione russa contro l’attuale Presidente Vladimir Putin. Ha iniziato la scalata politica nel 2007 quando, attraverso il suo seguitissimo blog, accusava di corruzione il sistema di potere russo, definendo “partito dei ladri e degli imbroglioni” il partito di Putin, “Russia Unita”. Non é la prima volta che Navalny subisce un avvelenamento, successe anche la scorsa estate mentre si trovava in carcere. Gli fu diagnosticata una comune dermatite ma il suo medico personale avanzò l’ipotesi che avrebbe potuto trattarsi di “qualche agente tossico”.

belen rodriguez nuovo bacio

Nuovo bacio per Belen, la soap opera argentina continua: «Lui? Il sensibile e palestrato parrucchiere»

Filippo Rossi Buona Destra

Filippo Rossi (Buona Destra): «Costruiamo il futuro con efficienza, rigore e bellezza»