in

Tragedia a Sedegliano, un’auto si schianta contro un muro: morto un ragazzo di 19 anni

L’incidente si è verificato ieri notte, 21 ottobre 2021, a Sedegliano, in provincia di Udine. Un ragazzo di 19 anni ha perso la vita mentre viaggiava a bordo della sua auto. Si è schiantato contro un muretto e i soccorritori non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Si chiamava Gabriele.

incidente sedegliano

Gabriele Moletta ha perso la vita in un’incidente stradale (immagine da friulioggi.it)

Incidente Sedegliano l’auto urta contro il muretto: morto a 19 anni Gabriele Moletta

È successo verso le 23. La macchina di Gabriele, dopo aver urtato due vetture in sosta, è finita contro un muro di un caseggiato. L’incidente è avvenuto in via D’Azeglio a Gradisca di Sedegliano e per il 19enne è risultato fatale. Inutile purtroppo l’intervento del personale sanitario del 118: il ragazzo è morto sul colpo. Al lavoro sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Codroipo.

ARTICOLO | Guidonia, incidente fatale per Micol, 19enne: schianto con l’auto dei metronotte

ARTICOLO | Roma, 22enne picchia il coinquilino poi dà fuoco a casa e lo insegue con un machete

Omicidio Tortolì

Incidente Sedegliano: il ricordo di Gabriele

Il ragazzo era originario della frazione di Turrida e avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 15 novembre. Il sindaco di Sedegliano, Dino Giacomuzzi ha commentato la tragedia. “È un vero dramma. Sono quelle notizie che non vorresti mai ricevere. Ci stringiamo alla famiglia in questo momento di dolore”. La famiglia del ragazzo era piuttosto conosciuta nel paese e Gabriele dava il suo contributo attivo alla Pro loco. Inoltre giocava a calcio nella squadra del paese, dove lo ricordano per il grande fair play. “La notizia mi sconvolge – ha affermato Roberto Pressacco, presidente dell’associazione Pro loco -. Era sempre disponibile a dare una mano. Il padre è vigile del fuoco, la madre gestisce il bar Al Centro. Una famiglia apprezzata e stimata, verso la quale ora tutto il paese si stringe in questo grande momento di dolore.”>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

incendio capo marina

Genova, incendio nella notte: distrutto storico stabilimento balneare

La Camorra gestiva gli appalti ospedalieri a Napoli: arrestate 40 persone