in

John Lennon oggi avrebbe compiuto 80 anni: la storia di “Imagine”, pubblicata nel giorno del suo compleanno

Il 9 ottobre del 1940 nasceva uno dei più grandi artisti del novecento: John Lennon. Oggi avrebbe compiuto 80 anni, ma purtroppo la sua vita è stata spezzata 8 dicembre 1980 da quello che si definiva un vero fanatico dei Beatles. Nel 1971, proprio nel giorno del suo compleanno, John Lennon pubblicò uno dei brani capolavoro della storia della musica. Stiamo parlando di”Imagine”, primo singolo pubblicato da solista. Nel corso degli anni il brano è diventato un vero e proprio inno pacifista. La rivista Rolling Stone l’ha definita la terza miglior canzone di sempre, ma ci sono tante altre curiosità su questo brano che ha fatto la storia.

Leggi anche –> Louise Elisabeth Glück vince il Nobel per la Letteratura 2020

John Lennon imagine

John Lennon e Imagine

Il 9 ottobre 1971 in occasione del suo 31esimo compleanno John Lennon ha pubblicato “Imagine”, un brano che è diventato leggenda. Un inno conosciuto in tutto il mondo, e sicuramente una delle migliori canzoni di sempre: “Imagine” è uno di quei capolavori che solo un artista come John Lennon poteva regalarci. E non un regalo da poco, bensì una canzone che ha segnato l’umanità intera, divenendo un simbolo di pace e fratellanza. Siamo nella fine degli anni sessanta l’America era immersa nella sua guerra in Vietnam e Beatles si erano sciolti da poco. In questo clima così teso l’animo profondo di John Lennon partorisce “Imagine”. Non tutti sanno che il brano è in realtà ispirato ad una poesia che Yoko Ono scrisse a 12 anni, durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale.

John Lennon imagine

Inno pacifista?

“Imagine” è diventata un inno di pacifista, ma non era questo l’intento di John Lennon. L’artista descrisse così il suo brano: «anti-religioso, anti-nazionalista, anti-convenzionale e anti-capitalista, e viene accettato solo perché è coperto di zucchero». “Imagine” è una delle canzoni più suonate in assoluto durante i live dei più grandi artisti di sempre. Ad aver coverizzato Imagine ci sono Lady Gaga, Elton John, I Queen, Eddie Wedder, Madonna, Peter Gabriel, i Guns N’ Roses, David Bowie, Neil Young e molti altri. Nel 2018 Yoko Ono trasforma il brano in un lungometraggio. Un film musicale che racconta fra sogno e realtà gli anni del disco di Lennon. Leggi anche l’articolo —> Chi non vinse mai, incredibilmente, il Nobel per la Pace?

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Lisa Pedretti

veronica panarello condannata in appello

Veronica Panarello nuova batosta: tolta la potestà genitoriale sull’altro figlio

trump news

Trump torna ai comizi dopo il Covid, ok dei medici: all’ultima intervista però ha tosse e fiato corto