in

Jonathan Kashanian svela il motivo per cui indossa sempre il cappello

Oggi Jonathan Kashanian è nel cast fisso di “Detto Fatto”, il programma condotto da Bianca Guaccero, in onda su Rai Due. Raffinato quanto stravagante, l’ex gieffino si è fatto notare da sempre per la sua eleganza. Una caratteristica quest’ultima ereditata dalla madre, ma soprattutto dalla nonna, che lavorava come sarta in Iran. In un’intervista concessa a “Vero” Jonathan Kashanian ha svelato perché porta sempre il cappello, accessorio da cui non si separa mai.

leggi anche l’articolo —> Alessandra Amoroso rivela: «Mi violentavo psicologicamente, adesso so chi sono»

jonathan kashanian

Jonathan Kashanian ecco perché porta sempre il cappello

In una recente intervista rilasciata al settimanale Vero Jonathan Kashanian ha spiegato perché è solito indossare un copricapo: «A volte mi sento un po’ nudo, visto che ho rasato i capelli, ma indosso il cappello perché sono sempre alla ricerca di un’eleganza perduta e quando la ritrovo in una donna, in un uomo o in un bambino per strada, mi fermo e glielo dico. Lo stile per me è associato all’eleganza. Non mi piacciono la volgarità e l’ostentazione. Poi anche io sono stato adolescente e stravagante. Ma oggi, a 40 anni, prediligo l’eleganza», ha spiegato l’opinionista.

jonathan kashanian

Esperto di moda ha avuto successo in tv grazie al “GF”

Jonathan Kashianian, classe 1981, dopo aver lasciato Israele per trasferirsi a Milano con i genitori, ha iniziato a coltivare la sua passione per la moda. Ancora oggi vive nel capoluogo lombardo, dove ha preso il via la sua carriera. L’esordio in tv con la partecipazione al Grande Fratello nel 2004, programma che ha vinto, riscuotendo tra l’altro un grande successo. Da quel momento Jonathan Kashanian ha preso parte a molti programmi televisivi, tra cui spiccano Sei un mito – Questa notte è per te condotto da Roberta Capua e Teo Teocoli su Canale 5, Verissimo e L’Isola dei Famosi. Kashanian, che si dichiara single, è anche conduttore e autore di Modeland. Ha frequentato negli anni vari corsi proprio per specializzarsi in vari settori della moda, soprattutto in materia di tessuti: oggi lavora come opinionista, designer e trend setter. Leggi anche l’articolo —> Emma Benini ne “La fuggitiva”: «Il mio un personaggio chiave, mi sono divertita molto»

Amanda Seyfried malattia

Amanda Seyfried e la malattia: “Prendo medicine da quando avevo 19 anni”

margherita molinari

Chi è Margherita Molinari, la ‘bomber’ di “Avanti un altro”