in

Julia Roberts età, altezza, peso, vita privata e carriera: tutto quello che c’è da sapere sull’attrice

Julia Roberts è una delle attrici più amate e pagate del momento. L’abbiamo vista recitare in tantissimi film come Pretty Woman, Ocean Eleven, Mona Lisa Smile. Ma cosa sappiamo davvero di questa attrice dai mille volte? Andiamo a ripercorrere la sua carriera e a svelare qualche curiosità.

julia roberts

L’inizio della carriera

Julia Fiona Roberts è nata a Smyrna in Georgia, Stati Uniti, il 28 ottobre 1967. E’ alta 1,75 cm e pesa circa 57 kg. Insomma è un figurino e dimostra decisamente meno di 51 anni. Julia è figlia di Walter Grady Roberts, morto di cancro alla gola quando lei aveva dieci anni, fu cresciuta dalla madre Betty Lou Bredemus con i suoi due fratelli, Eric e Lisa, meglio conosciuta come Lisa Roberts Gillan, e una sorellastra, Nancy, nata dal secondo matrimonio della madre.

Le prime passioni di Julia Roberts sono stata il giornalismo e gli animali. Infatti da grande sarebbe voluta diventare veterinaria o giornalista. Suo fratello Eric era il vero appassionato di recitazione ed è stato proprio per “imitarlo” che Julia ha iniziato a recitare. Nel 1987 fa il suo debutto al cinema con il film Scuola di pompieri, accanto al fratello Eric, al quale segue il film Mystic Pizza. Nel 1989 è la protagonista di Fiori d’acciaio con cui vince il suo primo Golden Globe. La notorietà arriva nel 1990 grazie al successo del film Pretty Woman, in cui è protagonista con Richard Gere.

Julia Roberts

leggi anche: “Pretty Woman” finale diverso, niente happy end: Julia Roberts svela la sceneggiatura originale

Il successo è l’impegno di Julia Roberts

Da questo momento in poi la sua carriera è sempre più in salita e la vediamo in tantissime pellicole di grande successo. Il successo di Julia è decisamente meritato perché dovete sapere che non utilizza quasi mai una controfigura e prima di ogni film si documenta con minuziosa attenzione per i dettagli. Per esempio per il film  Erin Brockovich, forte come la verità si è documentata a fondo. Quando ha scoperto che la vera Erin non era mancina come lei, si è sforzata a usare la mano destra in tanti piccoli gesti quotidiani, per risultare perfettamente credibile nel film. Quando ha dovuto interpretare la parte di una insegnante d’arte, in Mona Lisa Smile, si è accodata alle lezioni di storia dell’arte all’Università di New York. E infine, quando la vedete scappare al galoppo in Se scappi, ti sposo, ancora una volta è tutto vero: Julia è anche diventata un’ottima cavallerizza.

julia roberts

leggi anche:Julia Roberts attaccata sui social: «Sono sconvolta! Mi hanno ferita molto!»

Ma la vita privata di Julia?

Julia Roberts ha avuto tantissimi flirt come Daniel Day Lewis, Ethan Hawke, Matthew Perry e George Clooney, ma poche storie davvero importanti. Il più sfortunato di tutti rimane però Kiefer Sutherland, mollato a tre giorni dal fatidico sì che i due avrebbero dovuto pronunciare il 14 giugno del 2001. Una persona tra tutti ha rubato il cuore della bella Julia il cameraman Daniel Moder. I due si sono conosciuti sul set di The Mexican, nel 2000 e si sono sposati nel 2002 con una cerimonia a mezzanotte blindatissima: di tutta Hollywood pare che fosse presente solo l’amico Bruce Willis. Ora hanno tre figli, Henry e i gemelli Phinnaeus e Hazel, e tutto va a gonfie vele. Julia Roberts, innamoratissima, ha addirittura chiamato la sua casa di produzione Red Om. Non vi dice niente? Provate a leggerlo al contrario…

Altre piccole curiosità sull’attrice. Sembra che Julia sia un’appassionata di soap opera, tanto che durante la serata di premiazione dei People’s Choice Awards nel 2002, ha chiesto di potersi sedere vicino al cast de Il tempo della nostra vita, la soap di cui si dichiara fan da sempre. All’inizio della sua carriera ha cercato di entrare in quel mondo, sostenendo i provini per il ruolo di Linda Warner ne La valle dei pini e di Hailey Benson in Santa Barbara.

Ricostruzione Ponte Morandi, Paragone (M5S): «Atlantia? Non possiamo non fargli causa dopo quanto accaduto»

Libri da leggere in estate: la classifica dei più venduti