in

Khrystyna Novak, svolta nel giallo di Orentano: arrestato 51enne, presunto autore dell’omicidio

Khrystyna Novak ultime notizie: il giallo di Orentano giunge ad una svolta. Dopo mesi di indagini dalla scomparsa della 29enne ucraina di cui si sono perse le tracce lo scorso novembre, la Polizia ha arrestato a Castelfranco di Sotto, in provincia di Pisa, un 51enne fiorentino, vicino di casa del compagno della vittima. L’uomo, Francesco Lupino, sarebbe il presunto autore dell’omicidio e della soppressione del cadavere di Khrystyna.

Khrystyna Novak ultime notizie

Khrystyna Novak ultime notizie: arrestato Francesco Lupino

Lupino, che di mestiere fa il tatuatore, sarebbe ad oggi il principale sospettato del delitto della Novak, uccisa con un colpo di arma da fuoco. A spingere la procura di Pisa a battere questa pista le tracce di dna trovate in casa dei Novak: segni evidenti di ripulitura di un locale e, nella breccia scoperta in un muro, tracce di zinco, rame e piombo compatibili con i resti di un proiettile. Le indagini hanno portato a Francesco Lupino che, secondo quanto accertato dagli inquirenti, nutriva un “elevato rancore” per la 29enne e il fidanzato, Airam Gonzalez Negrim. Imprenditore del cuoio, Airam, – 41enne di origine spagnola – alternava alla sua attività regolare il traffico d’armi e lo spaccio di sostanze stupefacenti proprio con Lupino. Krystyna era a conoscenza dei traffici illeciti tra il compagno e il tatuatore e, stando alla ricostruzione della polizia, aveva convinto Gonzalez ad uscire da queste attività.

ARTICOLO | Khrystyna Novak scomparsa, trovato qualcosa in casa: adesso si indaga per omicidio a carico di ignoti

ARTICOLO | Khrystyna Novak scomparsa: messa a tacere perché testimone ‘scomoda’? La terribile ipotesi

Khrystyna Novak ultime notizie

Lo scontro tra i due uomini poco prima della scomparsa

Alcuni giorni prima dell’arresto del Negrim, trattenuto dalla polizia a poche ore dalla scomparsa di Krystyna, c’era stato un alterco fra i due uomini a causa della volontà del Gonzalez di tirarsi fuori dal giro di affari. Il desiderio nasceva sia dalla richiesta della Novak, che era riuscita a convincere il compagno ad uscire dal giro; sia dal fatto che l’imprenditore si fosse reso che Lupino sottraesse di nascosto somme di denaro dagli incassi illeciti comuni. >> Khrystyna Novak scomparsa, si teme per la sua sorte: fidanzato (arrestato) portato in casa per sopralluogo

Italia più 2050

Nasce “Italia Più 2050”, l’associazione “nel solco di Conte”: il retroscena di “Dagospia”

Elisabetta Casellati

Elisabetta Casellati ospite a Porta a porta: “La scommessa è il lavoro. Se mi sono vaccinata? No, aspetto che mi chiamino”