in

Lady D, il fantasma del palazzo: Clarence House costretta a correre ai ripari

C’era da aspettarselo, visto il successo della serie “The Crown”. Come riporta ‘Dagospia’ l’account Twitter di Carlo di Inghilterra e Camilla Parker Bowles ha disposto la disattivazione dei commenti in basso ad un post che mostrava un’immagine della duchessa di Cornovaglia, dopo che quest’ultimo era stato inondato di commenti velenosi. La verità è che la ferita della morte di Lady D, scomparsa in un incidente stradale nell’agosto del 1997, non si è mai cicatrizzata del tutto. Continua a sanguinare, a far male. E la messa in onda di “The Crown” non ha fatto altro che risvegliare antichi rancori, rievocare il «fantasma del palazzo» della principessa del popolo.

leggi anche l’articolo —> Lady Diana, la drammatica verità sulla crisi con Carlo: «Quando nacque Harry cambiò tutto»

lady d fantasma

Lady D, il fantasma del palazzo: Clarence House costretta a correre ai ripari

Il profilo social di Clarence House, che pubblica aggiornamenti e foto sul Principe di Galles, 71 anni, e la Duchessa di Cornovaglia, 72, ha condiviso martedì scorso le immagini di Camilla che parla allo staff di un’organizzazione di beneficenza per senzatetto del Regno Unito. A differenza dei post precedenti, come spiega ‘Dagospia’, la sezione dei commenti è stata chiusa. Difatti dopo la messa in onda di “The Crown” non pochi utenti hanno preso ad attaccare la nuova moglie di Carlo. Alcuni commenti si sono concentrati sulla dentatura di Camilla, qualcun altro ha puntato sul carisma: «Con il denaro puoi comprarti vestiti e gioielli, ma non la classe, il fascino o la presenza magnetica di Diana». E ancora: «Non potrai mai sostituirla in un milione di anni. È la nostra principessa ora e per sempre!». Tali battute al vetriolo hanno costretto i gestori dell’account Twitter della coppia a correre ai ripari. Grande imbarazzo per Camilla di Cornovaglia, che in questi anni ha “sudato sette camicie” per trovare un posto nel cuore del popolo inglese e all’interno della Royal Family. Tutta fatica sprecata: la serie tv “The Crown” ha ridestato livori covati sotto la cenere. Il fantasma di Lady D continua ad aleggiare a “Clarence House”. La serie di Netflix che narra la vita dei segreti dei reali inglesi continua a far discutere. La stagione 4, infatti, ripercorre anche i mesi del “matrimonio a tre” tra Carlo, Diana e Camilla di Cornovaglia. Un tema delicato, che ha scatenato sui social non poche polemiche.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Non solo il matrimonio a tre, in “The Crown” ampio spazio alla competizione tra Anna e la principessa del Galles

Nella nuova stagione poi gli sceneggiatori hanno portato alla luce la presunta contrapposizione tra la principessa Anna e Lady Diana, raccontando di una disparità di trattamento mediatico, che avrebbe ferito profondamente l’unica figlia femmina della regina Elisabetta. Ma la realtà dove sta? Il giornalista Richard Kay è dell’avviso che la figlia di Sua Maestà e Lady Diana avessero “due approcci diversi alla monarchia”: «Ricordo che Diana cercava di evitare le situazioni in cui c’era pure Anna, perché spesso le diceva qualcosa di tagliente. D’altronde alla figlia della sovrana non piaceva come Lady D. utilizzava i media per promuovere se stessa». Leggi anche l’articolo —> «Lady D non avrebbe approvato la scelta di Harry e Meghan», Darren McGrady svela il perché

lady d fantasma palazzo

 

Diletta Leotta

Diletta Leotta Instagram, confessione piccante: l’intimo che indossa quando torna a casa

Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona, “la mano di Dio” portò l’Argentina alla vittoria nei Mondiali ’86