in

Le Collegiali, ‘Pechino Express’ momento più brutto: «Lì abbiamo capito che avremmo dovuto sostenerci»

Oggi, mercoledì 22 aprile 2020, è il primo risveglio senza la puntata del martedì sera dell’ottava edizione di ‘Pechino Express – Le stagioni dell’Oriente’, che si è conclusa la scorsa settimana con la vittoria de ‘Le Collegiali’. Per fortuna ci pensa ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ a far pesare meno la nostalgia: Giulio Pasqui ha intervistato Nicole Rossi e Jennifer Poni, che hanno svelato qualcosa in più sulla finale e sul gioco di Raidue condotto da Costantino Della Gherardesca.

Le Collegiali Pechino Express

Le Collegiali: «Lì abbiamo capito che avremmo dovuto sostenerci», il momento più brutto a ‘Pechino Express’

Le Collegiali hanno avuto la meglio su I Gladiatori, Le Top e persino su I Wedding Planner. Ma come hanno fatto a spuntarla? «Siamo state delle vincitrici un po’ a sorpresa, ma ci siamo sudate tutto. Per vincere questo programma contano la strategia, la velocità, la scaltrezza, ma c’è una dose molto importante di… fortuna», ha detto Nicole Rossi. «Forse il nostro segreto è stato partire senza puntare alla vittoria. Ogni tappa è stata una nuova sfida», ha fatto eco Jennifer. Un viaggio lungo 7 km che ha aiutato le giovani a superare i propri limiti e a guardare in faccia le paure più recondite«Sono partita con gli attacchi di panico e l’ansia» – ha detto Nicole – «Quando mi hanno comunicato che avrei fatto parte del cast la paura è arrivata prima della felicità. Eppure, appena ho messo piede in Thailandia tutto è sparito dalla mia testa. È stato come entrare in una lavatrice per il cervello e per l’anima. Ne sono uscita più pulita». Il momento più brutto, quello in cui hanno avuto maggior timore? «Senza dubbio, la prima notte. Ci siamo ritrovate da sole, giovanissime, costrette a dormire in una scuola abbandonata. Lì abbiamo capito che avremmo dovuto sostenerci l’una con l’altra», ha confidato Jennifer Poni.

Pechino Express Le Collegiali

La rivincita della Generazione Z: «Forse il nostro segreto è stato partire senza puntare alla vittoria»

Insomma «la rivincita della Generazione Z», quella delle Collegiali. Anche loro, come i vincitori passati, non erano a conoscenza dell’esito del reality e hanno scoperto di aver vinto col pubblico. Ed è forse anche questo uno dei segreti del successo di ‘Pechino Express’: il mettere al centro gli spettatori, o comunque, rendere loro pienamente partecipi del viaggio dei concorrenti. Fino alla fine. Come hanno reagito alla notizia del verdetto finale? «Mi sono messa a gridare sul terrazzo del mio condominio. Un vicino mi ha guardato male, forse perché non aveva seguito il programma, mentre gli altri sono usciti sul terrazzo a festeggiare con me», ha detto Jennifer. «La soddisfazione più grande è stata vedere mio padre urlare come un pazzo. Non l’ho mai visto così felice, neppure quando la Roma segna contro la Lazio durante il derby della Capitale, e lui è un romanista doc», ha concluso entusiasta Nicole. Entrambe non vogliono lasciarsi travolgere dall’euforia del successo, che come una bolla di sapone è facile a gonfiarsi per poi esplodere: le due giovani continueranno a studiare, cercando di far coincidere lo studio con i progetti nel mondo dello spettacolo. leggi anche l’articolo —> Enzo Miccio, ‘Pechino Express’: «Durante il gioco ho rinunciato a tutto, tranne a una cosa»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

valentina ferragni

Valentina Ferragni Instagram, la pillow challenge con il suo cane fa faville: «Coppia super!»

milena miconi oggi

Milena Miconi oggi mini bikini a triangolo e tacchi a spillo, stacco di coscia vincente: «Da brividi»