in

Lecco, si lamenta per il troppo rumore e viene picchiata da un gruppo di giovani: ora è in ospedale

Lecco, donna picchiata da un gruppo di ragazzi: li aveva rimproverati per il troppo rumore – Venerdì 8 ottobre 2021. Un caso di violenza feroce, che deve far riflettere tutti: una donna di 55 anni, residente in un condominio, è stata percossa da dei giovani, soltanto perché si era permessa di rimproverarli perché facevano troppo baccano nel cortile. La reazione degli adolescenti è stata violenta: hanno preso a colpirla ripetutamente; alcuni addirittura con un casco.

leggi anche l’articolo —> Padova, bambino rapito dal padre ritrovato fuori dall’Italia: ultime notizie

lecco picchiata donna

Lecco, picchiata donna di 55 anni dal branco nel cortile: si era solo lamentata per il chiasso

Lecco, picchiata da un gruppo di giovani soltanto per aver fatto presente loro che stavano facendo troppa confusione. «Sto bene, voglio solo essere lasciata in pace», le parole della signora percossa riportate dal Giorno. Presa a calci e pugni, picchiata a colpi di casco la scorsa notte. Le forze dell’ordine sarebbero già sulle tracce della banda, grazie anche all’ausilio di immagini della videosorveglianza municipale. Ad assalire la donna sarebbero stati tre adolescenti, tra cui una ragazza. Un vicino di casa è intervenuto in soccorso della 55enne ed è rimasto a sua volta contuso, mentre altri hanno immediatamente chiamato i carabinieri. I giovani però si sono subito dileguati. «Mio marito ha sentito rumore, è uscito e sul pianerottolo fuori dall’appartamento dove abitiamo ha visto quelle bestie accanirsi contro la nostra vicina. Hanno colpito pure lui ma sono subito scappati perché è un uomo ed è molto alto e piazzato. Quei vigliacchi se la sono presa invece soprattutto con la nostra vicina perché è una donna e non era in grado di difendersi», ha raccontato la moglie dell’uomo intervenuto, che è stato a sua volta pestato.

lecco picchiata donna

Era intervenuto anche un vicino: i due sono finiti in ospedale

La donna, come dicevamo, è stata prontamente condotta al più vicino ospedale, dove è ricoverata tutt’ora. Non è in pericolo di vita, ma le lesioni sono importanti. Per il vicino, che è intervenuto nella rissa ferite per fortuna superficiali. Nessuno dei due è in pericolo di vita. I carabinieri stanno cercando di identificare gli autori del pestaggio. All’arrivo delle pattuglie erano tutti scappati. Leggi anche l’articolo —> Torino, incendio capannone in via Veronese: nube nauseabonda in città

lecco picchiata donna

Seguici sul nostro canale Telegram

Torino incendio magazzino

Torino, incendio capannone in via Veronese: nube nauseabonda in città

Ballottaggio a Roma Calenda Richetti Azione

Comunali Roma, Richetti (Azione): “Ballottaggio? La nostra storia politica è chiara”