in

Maltempo, Lazio in ginocchio: esonda l’Aniene, 350 interventi dei Vigili del Fuoco

Maltempo Lazio in ginocchio dopo oltre 24 ore di forti piogge. Nella notte decine di squadre dei Vigili del Fuoco sono state impegnate in tutto il Lazio per i violenti nubifragi che hanno colpito la regione: 350 gli interventi di soccorso portati a termine nelle ultime 24 ore. A Corcolle (RM) esondato nella notte un tratto del fiume Aniene, mentre a Rieti due squadre sono state impegnate per frana sulla strada provinciale Turanense, nel comune di Collalto Sabino. A Frosinone esondato il fiume Liri in una zona agricola.

ARTICOLO | Maltempo, 2.500 interventi dei Vigili del Fuoco: la situazione nel Modenese

Maltempo Lazio, Aniene esondato e Liri in piena: evacuate 23 persone

”Quindici persone sono state evacuate stanotte a Corcolle per l’esondazione dell’Aniene. Otto persone evacuate a Pontecorvo per l’innalzamento del Liri, esondato in campagna a Valle di Sora (FR)”. Lo comunicano via twitter i Vigili del Fuoco. A Pontecorvo nella tarda serata di ieri sono stati evacuati d’urgenza alcuni residenti in via Molino. Lungo la strada del rione Pastine adiacente al fiume Liri si sono aperte  alcune crepe proprio sui muretti laterali degli argini del fiume. Ieri sera il fiume ha raggiunto la sua massima portata: “Una piena come non se ne vedevano da anni”, hanno commentato alcuni residenti.

Disagi anche a Roma e Ostia, sospesi i collegamenti con le isole Pontine

A Roma a causa del forte maltempo un pino di 20 metri è caduto su alcuni mezzi in sosta, poco prima delle 4.15, in via Giovanni Severano 33, in zona piazza Bologna. La grossa pianta si è abbattuta su un’autovettura e 2 ciclomotori, senza fortunatamente causare feriti. Il coinvolgimento di altri mezzi è in fase di accertamento da parte della Polizia locale.

Sul litorale, durante la notte, il forte vento ha distrutto le cabine dello stabilimento balneare “La Vecchia Pineta” di Ostia. Parte delle strutture sono finite in strada. Sul posto gli agenti della Polizia locale di Roma Capitale che hanno subito chiuso il lungomare dal Canale dei Pescatori a Piazza dell’Aquilone.

Sospesi anche i collegamenti con le isole Pontine per via delle condizioni meteo avverse. Laziomar ha comunicato che non effettuerà oggi le corse  Formia – Ponza delle 14.30 e Ponza – Formia delle ore 8 di domattina. >> Tutte le breaking news

Selvaggia Roma

Selvaggia Roma, l’ex Francesco Chiofalo: «Sta mentendo, non è stata abbandonata dal padre»

mara venier domenica in

Domenica In, dopo Mara Venier Nicola Carraro elegge i possibili sostituti: non mancano i bocciati