in

Maltempo oggi Nord in ginocchio, una vera devastazione: allerta per le prossime ore

Non c’è tregua per Nord e Centro Italia nella morsa del maltempo che imperversa ancora oggi in varie regioni: dal Veneto al Lazio, diversi i disagi e i danni causati da pioggia e grandine. Una vera e propria “devastazione” per il presidente del Veneto Luca Zaia che, durante un sopralluogo nel Vicentino, ha annunciato di voler estendere lo stato di emergenza già deciso per il Veronese solo qualche giorno fa. “Ancora una volta siamo in ginocchio per il maltempo”, ha affermato il governatore dopo aver constatato i danni che nel solo Comune di Arzignano contano ben 150 case danneggiate. La richiesta è quella di ottenere da Roma “risposte in tempi celerissimi”. “La verifica dei danni sarà rapida e precisa”, la replica dal ministro per i rapporti con il Parlamento Federico D’Incà, che ha assicurato l’intervento dei tecnici già la prossima settimana.

Leggi anche >>  Marina di Massa, albero cade su tenda: muoiono due sorelle di 3 e 14 anni

maltempo oggi

Maltempo oggi, Nord Italia in ginocchio: vera devastazione

E intanto anche il Trentino fa i conti con il maltempo: dopo l’esondazione del fiume Adige a Egna, l’autostrada del Brennero è stata chiusa in entrambe le direzioni tra Bolzano e S. Michele. Nella città di Chiusa, in provincia di Bolzano, dove è esondato il fiume Isarco, la Protezione civile ha invece invitato la popolazione a lasciare le strade e a portarsi nei piani superiori degli edifici. È allerta per il fiume Sarca. Anche la ferrovia ha subito ritardi e rallentamenti: fra Malé e Trento, all’altezza di Cles, uno smottamento ha investito i binari, sfiorando un treno.

Non va meglio nella parte Nord-occidentale della penisola: nella Bergamasca a causa della grandine le auto sono rimaste bloccate nei sottopassi. Piogge e grandine hanno spazzato il Verbano ma anche Torino, mentre al Sestriere è nevicato a quota 2.400 metri. Grandine anche in provincia di Bergamo sui colli della Val Cavallina e dell’Alto Sebino. Smottamenti e allagamenti nel Lecchese e allarme mareggiate in Liguria. Grandine anche ad Ancona, dove circa 20 persone si sarebbero rivolte al pronto soccorso dell’ospedale Torrette con lievi ferite.

maltempo oggi

È ancora allerta per le prossime ore

Le previsioni delle prossime ore non fanno ben sperare: l’ondata di maltempo non sembra arrendersi. Il Dipartimento della Protezione civile ha emanato un’allerta arancione per oggi, lunedì 31 agosto, per la provincia autonoma di Bolzano, per il Veneto e il Lazio. Previsti piogge e temporali sulle Regioni centro-settentrionali e vento fino a burrasca al Centro-Sud. Atteso anche “un sensibile e generalizzato calo termico”. Allerta gialla in Lombardia, nella Provincia Autonoma di Trento, sul resto del Veneto, in Friuli Venezia Giulia, sul settore orientale dell’Emilia-Romagna, su gran parte della Toscana, nelle Marche, in Umbria, sul resto del Lazio, in Abruzzo, in Molise, nel nord della Puglia, nella Sicilia settentrionale. >> Migranti, barcone esplode a Crotone: 6 dispersi e 22 feriti

maltempo oggi

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Francesca Romano

Luigi Di Maio e la fidanzata: passione incontenibile in mezzo al mare (FOTO)

Piano per 300mila tamponi al giorno, Sileri: «Sono d’accordo»