in

Martina Miliddi, grave lutto nel suo passato: «Avevo solo dieci anni»

Ha pianto, riso, si è innamorata, ha fatto vedere il suo carattere. Nella scuola di “Amici” di Maria De Filippi Martina Miliddi è rimasta quasi sei mesi, fino a quando è stata eliminata sabato 16 aprile durante la puntata serale. Non un percorso facile per lei, ballerina di latino americano. Ma la giovane è sempre stata abituata a grandi sfide: nel privato un grave dolore, di cui ha fatto parola al settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni”. 

leggi anche l’articolo —> Lorella Cuccarini vive senza tiroide: «Così ho superato il tumore»

Martina Miliddi

Martina Miliddi grave lutto nel suo passato: «Avevo solo dieci anni», la scomparsa del padre

Martina Miliddi ha perso il padre che era giovanissima: «Avevo dieci anni e ne sono passati altri dieci da quando è successo. Prima non ne parlavo proprio, evitavo addirittura l’argomento, ora riesco a raccontarlo senza tristezza, ho solo ricordi belli di mio papà, lo penso senza amarezza. C’è un gran dispiacere perché non è più con me». Non pochi i ricordi che la legano a lui: «Ne ho tantissimi e ce ne sono molti divertenti. Ricordo mio padre che mi veniva sempre a prendere a scuola con il suo furgone e ascoltavamo in macchina le canzoni di Laura Pausini. Lui era come sono io, esuberante». Ed è stato proprio il papà a trasmetterle la passione per la danza: «Ero veramente piccola, ma è stato amore a prima vista. Ballavo davanti alla tv, se c’era “Striscia la notizia” e comparivano le veline, ballavo con loro. Mio papà mi guardava e anche adesso, quando ballo, ho sempre davanti mio papà Antonio».

Martina Miliddi

«La Cuccarini? Lei è stata la persona che ha creduto in me dal primo istante e la ringrazierò sempre per questo»

Ma perché proprio il ballo latino americano? «Per me la cosa bella della danza latino-americana è che quando ascolti una canzone o vedi ballare qualcuno non ti annoi mai, ti trascina. Per questo quando ballo mi piace guardare la faccia delle persone». Tra i suoi miti: «Le ballerine Kristina Moshenskaya e Anna Melnikova, e Umberto Gaudino, il professionista che mi ha seguito nella scuola di “Amici”». Nel corso dell’intervista Martina Miliddi ha speso parole bellissime per Lorella Cuccarini, la sua maestra: «Lei è stata la persona che ha creduto in me dal primo istante e la ringrazierò sempre per questo, è stata amorevole come una mamma, una “mamma chioccia” come è stato detto. Mi ha incoraggiato dicendo di mettermi sempre in gioco, di lavorare e studiare». Leggi anche l’articolo —> Martina Miliddi, chi è la ballerina di “Amici 2021”: vita privata e curiosità

Mario Draghi

Mario Draghi e la famiglia d’origine, parla l’amica di infanzia: una carrellata di ricordi

Covid oggi 8.444 casi ma con solo 145mila tamponi, ancora 301 decessi in 24 ore