in

Massimo Ranieri e Tiziano Ferro padre e figlio: da dove nasce la leggenda sui due artisti

Facile cogliere tra i lineamenti di Tiziano Ferro quelli di un giovanissimo Massimo Ranieri: ed è forse proprio questa somiglianza a spingere l’acceleratore sulla credenza che i due possano essere padre e figlio. Più propriamente, stando ad una leggenda ormai familiare sul web, il cantante di Latina sarebbe addirittura il figlio illegittimo del ‘guaglione’ napoletano. La stima, più volte esplicitata da Tiziano nei confronti dello showman partenopeo dai mille talenti, potrebbe perfino rincarare la dose. Ma da dove proviene questa (falsa) convinzione?

Leggi anche >> Ballando, Gilles Rocca: «Senza quel contratto sarebbe stata dura, ho fatturato solo 150 euro»

massimo ranieri tiziano ferro

Massimo Ranieri e Tiziano Ferro: la leggenda sulla paternità

Sebbene sia piuttosto complicato risalire alle origini di una leggenda priva di fondamento, stando a quanto riferito da Movieplayer.it, pare che tutto abbia avuto inizio in seguito ad una risposta fornita da un utente su Yahoo Answer. Replica di cui, ovviamente, ad oggi non si ha traccia. La somiglianza tra i due artisti potrebbe aver fatto il resto. In realtà, però, tra Massimo e Tiziano non ci sarebbe alcun legame di parentela, solo una profonda ammirazione reciproca. Tiziano, nato a Latina il 21 febbraio 1980, proviene da una famiglia di origine veneta in cui il padre Sergio è geometra e la mamma Juliana casalinga. Ha un fratello, Flavio, più piccolo di 11 anni.

massimo ranieri tiziano ferro

“Stasera ti permetto di chiamarmi papà”

Massimo Ranieri, all’anagrafe Giovanni Calone, ha invece una sola figlia, Cristiana Calone, nata nel 1971 dalla relazione con Franca Sebastiani e riconosciuta dal cantante solo nel 1995. Conosciutisi solo di recente, nonostante la ‘vecchia’ stima di Tiziano per il grande Massimo, i due si sono esibiti insieme per la prima volta sul palco dell’Ariston di Sanremo 2020. In quell’occasione, cavalcando la leggenda, Ranieri ci aveva scherzato su: “Stasera ti permetto di chiamarmi papà”, aveva detto l’artista. Con pronta replica di Ferro: “Non so come la prenderà mio padre”. Poco prima, nella conferenza di presentazione, Ranieri aveva ricordato le parole di Tiziano: “Ha dichiarato di essere rimasto fulminato quando nel 1988, davanti alla tv insieme al papà, mi vide a Sanremo con ‘Perdere l’amore’. È stato lui a cercarmi insieme ad Amadeus e sarò felicissimo di ricantarla con questo grande artista”. >> Rosalinda Cannavò GF Vip, scivolone imbarazzante: «Sta cosa che sembro handicappata…»

massimo ranieri tiziano ferro

Mercedesz Henger

Mercedesz Henger sente gli audio tra Lucas Peracchi e Selvaggia Roma: «Che schifo…»

Giuseppe Conte

Il coraggio di cambiare: il governo si sta nascondendo dietro l’emergenza covid