in

Naike Rivelli accuse pesanti al Festival di Venezia: «Rischiamo contagi per vedere personaggi tutti agghindati!»

Pochi giorni fa ha preso il via la 77 mostra del cinema di Venezia, grande entusiasmo dalle masse e grandi critiche da parte di Naike Rivelli. L’attrice ha pubblicato un post su Instagram in cui getta veleno su tutti quei personaggi che in questi giorni stanno sfilando in giro per Venezia. Il Festival di Venezia? Andava fatto senza ospiti quest’anno”, così si apre il messaggio della Rivelli. “Stiamo rischiando altri contagi solo per vedere personaggi sfilare sui tappeti rossi tutti agghindati ostentando capi fashion”.

leggi anche l’articolo —> Bianca Atzei Instagram paradisiaca nella vasca, bagno rilassante: «Spettacolo puro»

naike rivelli venezia

Il messaggio di Naike Rivelli

Naike Rivelli ha sempre una forte opinione su tutto e non ha peli sulla lingua. Questa volta al centro delle sue critiche c’è il Festival del Cinema di Venezia o meglio tutti i VIP che stanno sfilando sul red carpet. Secondo l’attrice il festival si sarebbe dovuto svolgere comunque, ma senza la presenza degli ospiti poiché creano inutili assembramenti. La Rivelli non ha tutti i torti. La pandemia non è superata e la maggior parte degli eventi si stanno svolgendo a porte chiuse o con la presenza di pochissime persone. Aspre le critiche nei confronti di tutti quei personaggi del mondo dello spettacolo che stanno usando il festival per mettersi in mostra. Più che la Mostra di Venezia , io trovo che sia La Messa in Mostra a Venezia di chi veste chi e cosa. Davvero di cattivo gusto, afferma Naike Rivelli.

View this post on Instagram

Il Festival di Venezia? Andava fatto senza ospiti quest’anno. Chi se ne frega di rischiare altri contagi solo per vedere personaggi sfilare sui tappeti rossi tutti agghindati ostentando capi fashion … Il festival è un festival di cinema, si celebrano i film. Un italia che è incerta sulle riaperture delle scuole, dovrebbe minimizzare al massimo tutto ciò di inutile e superficiale in questo momento, tutto ciò che potrebbe aumentare movimenti inutili. Settembre è l’inizio del nuovo anno scolastico e lavorativo. Abbiamo appena visto che la movida estiva ha creato e sta creando molti contagi.. Penso che finché non abbiamo la certezza che cose più importanti come scuole e imprese possano aprire senza problemi, non dovremmo rischiare facendo eventi se non di massima priorità assoluta. Non penso che aggregarsi tra grandi artisti , con tutte le misure di sicurezza possibili, non abbia rischi con personaggi che vengono da tutte le parti. Quest’anno andava fatto in maniera virtuale, punto. Più che la Mostra di Venezia , io trovo che sia La Messa in Mostra a Venezia di chi veste chi e cosa. Davvero di cattivo gusto 👎🏼 #naikerivelli @ornellamuti @ig_italia

A post shared by Naike Rivelli (@naikerivelli) on

Si salva solo Arisa

Abbiamo appena visto che la movida estiva ha creato e sta creando molti contagi… Penso che finché non abbiamo la certezza che cose più importanti come scuole e imprese possano aprire senza problemi, non dovremmo rischiare facendo eventi se non di massima priorità assoluta. Non penso che aggregarsi tra grandi artisti , con tutte le misure di sicurezza possibili, non abbia rischi con personaggi che vengono da tutte le parti. Quest’anno andava fatto in maniera virtuale, punto“. La pensa alla stessa maniera anche Sabrina Salerno che lascia un like al post della Rivelli.

L’unico personaggio che si salva dalle critiche dell’attrice è Arisa. Tra le sue stories Naike Rivelli elogia la cantante che si trova a Venezia per tutt’altro motivo. “Per fortuna c’è ancora chi va a Venezia per un motivo valido”, commenta Naike Rivelli. Federica Pellegrini Instagram selfie dall’alto pazzesco, fisico bestiale: «Che meraviglia»

Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta, frasi e poesie più belle del Premio Nobel per la Pace

Sabrina Salerno

Sabrina Salerno favolosa, costume e pantaloncini: «Ma invecchiare quando se ne parla?»