in

Nazionale italiana, Ciro Immobile fuori per scelta tecnica: l’indiscrezione

Da dopo la vittoria dell’Europeo 2020 la Nazionale italiana di Roberto Mancini non riesce a fare goal. I due pareggi con Bulgaria e Svizzera hanno messo in allarme i numerosi tifosi, i quali in questi giorni stanno chiedendo al mister un cambiamento sostanziale in campo per ritrovare il goal almeno contro la Lituania. Dunque nel prossimo match che si giocherà mercoledì 8 Settembre 201, Mancini potrebbe inserire delle novità per ottenere la vittorie e, stando a dei rumors, una di queste potrebbe riguardare il giocatore della Nazionale Italiana Ciro Immobile, il quale potrebbe partire dalla panchina.

Nazionale italiana Ciro Immobile

Nazionale italiana, Ciro Immobile potrebbe partire dalla panchina: l’indiscrezione

Nel corso della ‘Bobo TV’ su Twitch, come riportato da Calciomercato.it, Antonio Cassano il giorno dopo il pareggio dell’Italia contro la Svizzera, ha commentato il gioco degli azzurri. L’opinionista si è soffermato nello specifico sul giocatore della Nazionale italiana Ciro Immobile dichiarando: «Ha fatto 150 gol con la Lazio, ieri Bobo a fine carriera ne avrebbe segnati tre. La Svizzera in difesa è scarsa, è folle che l’Italia non abbia segnato. Raspadori è giovane, Scamacca non è di livello internazionale. Immobile non sa giocare a calcio, ha paura proprio. Lo avverto io che sono stato calciatore. La palla gli scotta, non la vuole». Bomber implacabile con la maglia della Lazio, ma in difficoltà e criticato in Nazionale. Lo stesso pensiero di Cassano è condiviso dai tifosi. A questo punto Mancini potrebbe pensare di sostituirlo.

ARTICOLO | Serie A, chi sono i dieci giocatori più cari del campionato 2021/2022

ARTICOLO | Nazionale italiana, Verratti e Pellegrini lasciano il ritiro: le cose si complicano per Mancini

Raspadori e Kean potrebbero giocare dal primo minuto contro la Lituania

Il mister della Nazionale italiana Roberto Mancini starebbe pensando di escludere Ciro Immobile per l’ultima sfida in programma domani 8 Settembre 2021 contro la Lituania. Il commissario tecnico sembrerebbe propenso a far scendere in campo già dal primo minuto o Raspadori o Kean. Un cambiamento sostanziale che potrebbe spingere l’Italia a ripartire e a trovare finalmente il goal della vittoria. Il centravanti biancoceleste potrebbe dunque restare fuori per scelta tecnica. Naturalmente però è ancora presto per capire in maniera ufficiale la scelta di Mancini e per questo non resta che attendere la comunicazione della rosa per domani.

terza dose

Terza dose, cosa dice il generale Figliuolo: calendario e vaccini a disposizione

Enzo Bianchi

Enzo Bianchi, l’appello sui social: “Venite voi a pranzo troverete piatti gustosi”