in

“Nero a metà 2” anticipazioni quinta puntata: Carlo dirà addio a Cristina?

Questa sera, 1° Ottobre 2020, andrà in onda su Rai 1 la quinta puntata della serie poliziesca Nero a metà 2. La fiction con Claudio Amendola nei panni dell’ispettore Carlo Guerrieri è arrivata alla sua seconda stagione e con i suoi sempre più intricati casi continua a tenere incollato al piccolo schermo il pubblico televisivo italiano. Che cosa accadrà nei due episodi di questa sera? L’ispettore Guerrieri e il suo vice Malik riusciranno a scoprire chi ha ucciso la loro collega e amica Olga? Cosa lega l’omicidio di Olga a quello del giovane poliziotto Paolo? Ecco alcune anticipazioni sulla puntata di oggi di Nero a metà 2. 

Leggi anche –> Nero a metà 2: trama, cast e tutto sui nuovi episodi

nero a metà

“Nero a metà” anticipazioni quinta puntata

Nella quinta puntata di Nero a Metà 2, in onda questa sera, giovedì 1° ottobre 2020, su Rai1 dalle ore 21.25, Carlo e Marta, temendo che Nusco sia stato ucciso, nell’episodio “Promesse”, faranno partire immediatamente le ricerche per trovare il suo assalitore. Poi si scoprirà per fortuna che Nusco è vivo. Inoltre Malik e Carlo faranno una scoperta sconcertante. I loro telefoni e quelli di Nusco sono intercettati e questa novità fornirà una pista preziosa per ricostruire quanto accaduto. Inoltre, Carlo, certo di essere innamorato di Marta, prenderà una decisione difficile e affronterà sua moglie Cristina.

Nel secondo episodio, intitolato “L’amore e le sue conseguenze”, Carlo e Malik indagheranno sull’omicidio di un giovane romeno, trovato in una discarica. I sospetti cadranno inizialmente sulla fidanzata della vittima, ma le indagini porteranno a galla un giro molto pericoloso di incontri clandestini, dove il ragazzo era solito competere per racimolare un po’ di soldi per mantenere il figlio in arrivo. Infine,Marta e Muzo lavoreranno in coppia per ripercorrere tutti i casi affrontati insieme e per scoprire chi possa volerli morti. Individueranno un sospettato: Graziano Imardi. Questa cosa darà una svolta alle indagini sugli omicidi di Olga e Paolo.

Nero a metà

Qualche curiosità sulla serie

Il protagonista della serie Nero a metà 2 è l’ispettore Carlo Guerrieri, interpretato dal bravissimo Claudio Amendola, il quale ha descritto così il suo personaggio: «Carlo Guerrieri è maturato un po’, sembra più libero dalle sue sovrastrutture, dal suo modo di essere, e insieme a tutta la squadra viene travolto da una situazione difficile da affrontare, di grande tensione. Abbiamo spinto sulla parte sentimentale, che quest’anno non coinvolgerà solo Malik e Alba, senza mai cadere nel melodrammatico, rispettando la nostra tradizione da poliziesco».

Miguel Gobbo Diaz, interprete di Malik, ha descritto così il suo personaggio: «Ho preso delle skills da Malik. Lavorare su questo personaggio mi ha dato degli spunti per migliorare la mia vita. Io non sono una persona da giacca ma con Malik ho anche imparato ad apprezzare capi che mai avrei indossato come i maglioncini a V che Pontecorvo ama tanto. Studiare personaggi diversi da te è bello anche per questo, ti permettono di migliorare te stesso».  >> Altre notizie sul mondo dello spettacolo

Enrico Papi dimagrito

Enrico Papi dimagrito per malattia? «Tutto è cominciato con ‘Ballando con le stelle’»

Alberto Angela Alessia Marcuzzi

Alberto Angela vs Marcuzzi: la cultura vince con “Ulisse”