in

Ornella Vanoni insieme a Colapesce e Dimartino per “Toy Boy”: il video è di Guadagnino

Ornella Vanoni, Colapesce e DiMartino insieme per “Toy Boy”. Dopo il successo travolgente di “Musica leggerissima” i due cantautori tornano con una nuova hit. La coppia di artisti, rivelazione dell’anno, che ha spopolato con il brano presentato all’ultimo festival di Sanremo, sarà affiancata dalla straordinaria Ornella Vanoni. Un viaggio d’amore tra le Isole Eolie, in cui Colapesce e Dimartino duettano con l’interprete in un rocambolesco corteggiamento. Ad accompagnare l’uscita della canzone il video con la regia di Luca Guadagnino. Non è il primo featuring a sorpresa dell’estate. Basti pensare ad Orietta Berti che sta spopolando in radio con il brano “Mille”, già tormentone estivo, insieme a Fedez e Achille Lauro.

leggi anche l’articolo —> È uscita “Mille”: la canzone di Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro

Ornella Vanoni Colapesce Dimartino

Ornella Vanoni Colapesce Dimartino insieme per “Toy Boy”

“Toy Boy” si preannuncia come una ballata raffinata, una hit destinata a far divertire giovani e meno. A “Rolling Stone” Ornella Vanoni ha rivelato come è venuta fuori questa scoppiettante collaborazione: «Allora io vado a Propaganda live e mi trovo questi due che mi dicono tutte queste grandi cose sulla mia voce e poi subito si mettono a cantare qualcosa, ma io se te la devo dire tutta non sentivo niente. Sorridevo perché pareva brutto non sorridere, mi sembrava giusto farlo insomma, ma di quello che hanno detto lì cantando non ho capito nulla. Poi però sono tornata a Milano e mi chiama Luca, che è siciliano come loro due, i miei pesciolini, e che mi invita a questa cena a quattro e ci dice che vuole fare un video con una nostra canzone, tutti insieme». Il testo è nato in pochissimo tempo, poi Colapesce, Di Martino e Ornella Vanoni hanno girato il video: il filmato è stato realizzato prima che Guadagnino ripartisse per gli Usa. Un divertissement lo ha definito la Vanoni: «Chissà se il pubblico capirà che non sono io, che non faccio mica me stessa, ma faccio una signora un po’ Gloria Swanson, una che dice “no no no!”, ma alla fine quando loro se ne vanno un po’ ci ripensa, rivede la possibilità e si dice che se magari questi due provano a tornare si può combinare qualcosa, e ride».

Ornella Vanoni

«C’è bisogno della bella leggerezza colta, intelligente, sofisticata»

Ornella Vanoni aveva già apprezzato “Musica leggerissima” e nell’intervista a “Rolling Stone” lo ha definito un brano delizioso. Ora la cantante è entusiasta di questo nuovo progetto: «C’è bisogno della bella leggerezza colta, intelligente, sofisticata». Il video di “Toy Boy” con la straordinaria regia di Luca Guadagnino sarà disponibile su YouTube da oggi 2 luglio 2021 dalle ore 14.00. Leggi anche l’articolo —> Chi è Colapesce, vita privata e carriera: tutto sul cantautore italiano

m5s scissione

M5S a un passo dalla scissione, Spadafora: “Conte ci ha divisi, chi esce lasci incarichi”

Gianluigi Donnarumma rivela un segreto legato al suo esordio: «È stato un po’ un trauma»