in

Chi è Paolo Damilano: curriculum, carriera e curiosità sul candidato sindaco di Torino

Elezioni comunali 2021, a Torino è ballottaggio tra Stefano Lo Russo e Paolo Damilano. Scopriamo qualcosa in più su quest’ultimo, candidato del centrodestra, sostenuto da una coalizione capeggiata da Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, dato al 38,85%. La partita è ancora tutta da giocare e se ne parlerà tra due settimane. Ripercorriamo la sua carriera, il cv e sveliamo qualche curiosità su Paolo Damilano, imprenditore e grande appassionato di sport (punto quest’ultimo in comune con il rivale di centrosinistra Lo Russo).

leggi anche l’articolo —> Chi è Gaetano Manfredi: carriera, vita privata e curiosità sul nuovo sindaco di Napoli

Paolo Damilano

Chi è Paolo Damilano: curriculum, carriera e curiosità sul candidato sindaco di Torino

Paolo Damilano è il candidato del centrodestra torinese e al primo turno è arrivato secondo totalizzando il 38,90% pari a 124.347 voti. A volere la sua candidatura per il capoluogo piemontese è stato direttamente il leader della Lega Matteo Salvini. Si tratta di un imprenditore nel settore vinicolo e delle acque, che è stato presidente della Film Commission. È proprietario, infatti, di un’azienda di vini (che divide con il fratello Mario) e un’altra di acque minerali. 55 anni, Damilano vanta natali torinesi, ma la sua famiglia è originaria delle Langhe. «Ho avuto la straordinaria fortuna di crescere in una famiglia che mi ha trasmesso l’insegnamento più importante: l’etica del lavoro», ha confidato lui all’indomani della sua candidatura a sindaco di Torino. Come rivela «Il Corriere della Sera», questi è un brillante manager, che in città ha riaperto e rilanciato due locali storici: il Pastificio De Filippis e il bar Zucca. E, grazie alle giunte Chiamparino e Fassino, si è affacciato sulla scena pubblica, dapprima come presidente del museo nazionale del Cinema, poi come numero uno della già citata Film Commission. È un grande fan dello sport, come ha raccontato lui stesso: «Amo in particolare Bjorn Borg, un innovatore del tennis».

Paolo Damilano

La passione per lo sport e l’amore per Mozart

È innamorato della sua città: «Non ci sono limiti a dove Torino e i torinesi possono arrivare, l’ho imparato viaggiando nel mondo per le mie aziende, a patto che si ricordino l’eccellenza straordinaria che rappresentano. Torino è molto più di una città, è una storia che va fatta rivivere ogni giorno», si legge sul suo sito ufficiale. Curiosità? «Pur non essendo un esperto della materia, quando ho bisogno di un rifugio per ricaricarmi mi rivolgo alla musica di Wolfang Amadeus Mozart. E non rinuncerei mai a un piatto di agnolotti. Fatto come si deve». Della vita privata si sa pochissimo Damilano è sposato con Paola e avrebbe tre figli nati dal primo matrimonio. Leggi anche l’articolo —> Chi è Stefano Lo Russo: cv, carriera e vita privata del candidato sindaco di Torino

Paolo Damilano

Seguici sul nostro canale Telegram

Stefano lo russo

Chi è Stefano Lo Russo: curriculum, carriera e vita privata del candidato sindaco di Torino

whatsapp down

Whatsapp down con Facebook e Instagram, le possibili cause: “Quella strana coincidenza…”