in

Parigi, italiana investita e uccisa da un monopattino elettrico: si cercano le responsabili in fuga

È morta dopo alcuni giorni di coma Miriam, la trentunenne italiana investita nel centro di Parigi da due ragazze in monopattino elettrico. La donna si trovava all’estero per motivi di lavoro, infatti faceva la  cameriera in un ristorante italiano della capitale francese. Come riportato da Le Parisien, la Polizia ha chiesto aiuto alla popolazione per identificare le due giovani, che si sono date alla fuga dopo aver falciato Miriam senza prestarle minimamente soccorso. Ad aiutarla sono stati i sommozzatori della brigata fluviale che sorvegliavano il fiume in quella zona: purtroppo le condizioni di Miriam sono fin da subito apparse molto gravi.

Parigi italiana travolta e uccisa da un monopattino

Parigi, italiana investita e uccisa da un monopattino elettrico:

È morta Miriam Segato, la donna toscana di 31 anni investita lunedì scorso (14 Giugno 2021) a Parigi da due ragazze in monopattino elettrico mentre passeggiava: le due sono fuggite senza neppure soccorrerla e sono ricercate. L’incidente è avvenuto all’una del mattino. Da una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti in base alle varie testimonianze, la ragazza, cameriera in un ristorante italiano di Parigi, passeggiava con un’amica sulle rive della Senna chiuse al traffico, quando all’altezza dell’Ile-de-la-Cité è stata investita dal monopattino. La ragazza è finita a terra e ha sbattuto la testa contro il marciapiede. A soccorrerla sono stati i sommozzatori della brigata fluviale che sorvegliavano il fiume in quella zona. Dopo 30 minuti di massaggio, il suo cuore è ripartito, ma purtroppo, nonostante gli sforzi dei medici, Miriam dopo alcuni giorni di coma è deceduta.

ARTICOLO | Camion forza il blocco stradale durante uno sciopero: sindacalista travolto e ucciso
ARTICOLO | Chioggia, tragico scontro tra moto e auto sulla Romea: morto un 23enne

Si cercano le colpevoli

Dopo le prime ricostruzioni del caso, la Procura di Parigi ha aperto un’inchiesta per omicidio volontario aggravato dalla fuga e dall’omissione di soccorso. La Polizia ha lanciato un appello per identificare le due ragazze colpevoli dell’investimento. Come riportato da Il Giorno, un manifesto con l’appello è stato affisso lungo le rive della Senna, chiunque possa fornire notizie è invitato a farlo, ma si stanno utilizzando anche le immagini della videosorveglianza. Questo tragico episodio ha scatenato numerose polemiche sulla gestione dei monopattini elettrici nelle vie della capitale francese. >> Altre News

Primarie Pd Roma

Primarie Pd Roma, si vota oggi dalle 8.00 alle 21.00: sette gli aspiranti candidati a sindaco

biagio antonacci plagio

Biagio Antonacci e la denuncia per plagio per “Mio fratello”: nominato il perito