in

Pranzo di Natale, le regole anti Covid: l’errore comune che potrebbe costar caro

Per evitare che il Natale 2020 diventi un evento ‘superspreader’ è necessario stare attenti e rispettare alcune semplici regole. Che gli eventi di massa siano pericolosi è assodato. Secondo un rapporto dell’Oms risalente allo scorso febbraio almeno in due province cinesi il virus si è propagato nell’85% dei casi all’interno delle famiglie. Stando ad un altro studio, citato su “Nature” da Stefania Boccia, docente all’Università Cattolica, campus di Roma, una persona infetta contagia in media il 30% dei familiari. Per il Pranzo di Natale le regole anti Covid da seguire sono semplici.

leggi anche l’articolo —> Crisi di governo, Conte cede sulla task force per il Recovery Fund

pranzo natale covid regole

Pranzo di Natale Covid regole per non contagiarsi: l’errore comune che potrebbe costar caro

La stagione invernale è la più rischiosa: da un lato perché il virus si diffonde più facilmente per via aerea, dall’altro perché le persone trascorrono più tempo al chiuso. «Per questo è molto importante quando si sta con altre persone in una stanza, indossare la mascherina, mantenere una distanza di almeno due metri e lasciare sempre una finestra o una porta aperta per consentire un adeguata aerazione. L’aria stagnante consente al virus di restare nell’aria che respiriamo più a lungo», ha spiegato Boccia, che, come riporta “Adnkronos”, è autrice anche di un articolo pubblicato su “Frontiers of Public Health” su questo tema. «Il nuovo decreto ci consente, anche nei giorni ‘rossi’ di raggiungere comunità chiuse come le chiese o abitazioni di parenti. Ma è necessario attenersi con grande attenzione ad una serie di raccomandazioni», ha affermato l’ordinario. Di che si tratta? Quali sono i suggerimenti da seguire per scansare il rischio del contagio?

pranzo di natale covid

Attenzione al lavaggio delle mani: cosa non bisogna fare

Innanzitutto indossare la mascherina. Non dobbiamo mai dimenticarla quando ci troviamo vicino a persone non conviventi. Il dispositivo anti Covid deve essere completamente aderente alla radice del naso e alla parte inferiore al mento. La mascherina va rimossa soltanto al momento di sedersi a tavola e, al termine del pasto va messa subito. Altro accorgimento importante il ricambio d’aria. L’ammonimento è quello di tenere aperte le finestre, creando una piccola corrente. Il virus infatti si diffonde non solo per droplet, ma anche per via aerea. Il terzo suggerimento è quello di lavare le mani. Prima di sedersi a tavola, le mani vanno lavate molto bene con acqua e sapone liquido. Da evitare assolutamente la saponetta, errore che potrebbe costare caro. Le mani successivamente vanno asciugate con la carta. Altro errore da evitare: non utilizzare l’asciugamano degli ospiti. Come mettersi a tavola? Stefania Boccia ha affermato: «Se non si intende rinunciare al pranzo di Natale, almeno mettiamo i nonni a mangiare in un’altra stanza o, se il soggiorno è molto grande, teniamoli ben distanziati dagli altri, in un tavolo separato o seduti sul divano». Leggi anche l’articolo —> Auguri di Buon Natale: ecco alcune frasi da inviare a parenti e amici

 

Filippo Magnini positivo al Covid

Filippo Magnini e il suo Natale lontano dalla piccola Mia: cosa succede al campione di nuoto

wanda nara messaggio

Wanda Nara inaspettata, messaggio misterioso sotto la doccia: sbuca dettaglio nascosto