in

Raffaella Carrà “malattia devastante” come la madre: «Era ormai magrissima»

Raffaella Carrà malattia, di che si trattava? Alle 16:20 di ieri, 5 luglio 2021, è arrivata la notizia che nessuno si aspettava: la morte della stella della tv. “Raffaella Carrà è morta per una malattia che da qualche tempo aveva attaccato quel suo corpo così minuto eppure così pieno di straripante energia”, queste le parole di Sergio Japino. La causa del decesso però non è stata resa nota ufficialmente, ma si parla di un devastante tumore al polmone.

leggi anche l’articolo —> Barbara D’Urso attaccata da Selvaggia Lucarelli per un tweet su Raffaella Carrà

Raffaella Carrà malattia

Raffaella Carrà “malattia devastante” come la madre: «Era ormai magrissima»

Raffaella Carrà ci ha lasciato all’età di 78 anni. Una scomparsa che ha gettato nello sconforto decine e decine di Italiani, che di lei amavano la bellezza, il talento, l’umanità. A stroncarla una malattia che la showgirl aveva tenuto nascosta praticamente a tutti. Roberto Alessi, direttore di “Novella 2000”, ha voluto dedicare un articolo alla Carrà, aggiungendo che «ormai era magrissima». “TgCom24”, a proposito della sua scomparsa, rilanciando alcune dichiarazioni di Japino, ha scritto: “Raffaella aveva una volontà ferrea che fino all’ultimo non l’ha mai abbandonata, facendo si che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L’ennesimo gesto d’amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l’affetto, affinché il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei”. Sul web circola l’indiscrezione su un possibile cancro ai polmoni. Una notizia che però, lo ricordiamo, non è stata confermata dai familiari.

Raffaella Carrà malattia

I funerali della regina della tv avranno luogo venerdì 9 luglio

Anche la madre di Raffaella Carrà, Iris Dellutri, era morta giovane, all’età di 64 anni a Forlì, il 13 febbraio del 1987 per un tumore ai polmoni. Lo ricorda “Today”: “Alla camera mortuaria Raffaella si presentò insieme a Iapino e lo zio, Tommaso Masacci, fratellastro della madre. La showgirl prese di corsa un aereo, che non riuscì ad atterrare al “Ridolfi” per effetto di una fitta nebbia, con il volo dirottato al “Fellini” di Rimini. All’esterno del nosocomio un bombardamento di flash. L’indomani si tennero i funerali nella chiesa di Santa Margherita a Bellaria, con il corteo funebre partito”. 

Le esequie della Carrà si svolgeranno venerdì 9 luglio 2021 alle 12 nella Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli. Ma prima la città le renderà omaggio con un corteo che partirà mercoledì alle 16.00 dalla sua abitazione di Via Nemea 21 e si fermerà un minuto per il pubblico saluto all’artista nei luoghi che l’hanno vista protagonista: Auditorium RAI del Foro Italico (largo Lauro de Bosis), Rai di Via Teulada 66, Teatro delle Vittorie Rai di Viale Mazzini 14 e il Campidoglio (Sala Protomoteca). L’apertura della camera ardente alle ore 18.00 e si protrarrà fino a mezzanotte. Leggi anche l’articolo —> Chi sono Federica e Matteo, i nipoti di Raffaella Carrà: «Si diventa genitori in tanti modi»

 

Leonardo Da Vinci, chi era la vera madre del genio rinascimentale

Leonardo Da Vinci, individuati 14 discendenti viventi: si indaga sul DNA del genio italiano

italia belgio

Euro2020, Italia-Spagna: le ultimissime notizie da Wembley