in

Chi è Tommasa Giovannoni Ottaviani, la moglie di Brunetta: la proposta di nozze in un luogo insolito

Chi è Tommasa Giovannoni Ottaviani, detta “Titta”, la moglie di Renato Brunetta? La coppia è apparsa molto affiatata ai recenti eventi pubblici. Un sodalizio che dura da qualche anno: i due sono convolati a nozze nel 2011, curiosamente appena dopo la caduta del Gabinetto Berlusconi di cui Brunetta faceva parte. E ora che lui è tra “i migliori” del governo Draghi i riflettori si sono accesi di nuovo su di loro: l’economista è infatti l’attuale ministro della Pubblica Amministrazione.

leggi anche l’articolo —> Brunetta e le novità nella Pa: «Grazie a Draghi l’Italia sta vivendo un boom economico»

Renato brunetta moglie

Chi è Tommasa Giovannoni Ottaviani, la moglie di Brunetta: proposta di nozze in luogo insolito

Tommasa “Titta” Giovannoni ha cinquantotto anni, è nata infatti nel 1963. Ha conosciuto il ministro Renato Brunetta in un posto alquanto insolito (un incontro da film, potremmo dire): un vivaio, dove i due hanno scoperto la passione comune per piante e fiori. Tutto sarebbe nato da un passaggio in macchina: «Ho sedotto mia moglie in un vivaio, avevo acquistato dei fiori e non avevo posto in macchina, lei mi ha prestato il suo van, li abbiamo portati via e da lì è nato prima un amore e poi un matrimonio», ha raccontato Brunetta in un’intervista a Tagadà su La7. Da quel momento non si sono più lasciati. La proposta di matrimonio in un luogo non meno originale, che fa capire qualcosa in più del lato umano del ministro della Pa: Brunetta ha invitato la compagna ad una distribuzione di cibo per i poveri a Roma, dove poi le ha regalato l’anello di fidanzamento. La Giovannoni ha detto sì e qualche tempo dopo sono state celebrate le nozze.

brunetta moglie chi è

La cerimonia sontuosa a Ravello, sulla Costiera Amalfitana

Nel 2011 la cerimonia sontuosa a Ravello, sulla Costiera Amalfitana, a cui hanno partecipato diversi volti noti della politica. Le immagini sono state vendute in esclusiva al magazine Chi, con il fine di devolvere il ricavato in favore di Operation Smile, associazione benefica impegnata nella cura dei bambini con problemi al viso. Nonostante la differenza di altezza rispetto al suo Renato (154 cm), lei non rinuncia mai ai tacchi: li ha indossati anche il giorno del matrimonio.

Renato brunetta moglie

Renato Brunetta, la moglie Tommasa Giovannoni Ottaviani e la storia del profilo fake

Curiosità? Nel 2016 Tommasa Giovannoni Ottaviani ha attirato su di sé alcune critiche per via di un account Twitter, in cui si chiamava Beatrice Di Maio. Da lì pubblicava notizie e commenti sulla politica, che le sono costati anche una denuncia. All’epoca lei si giustificò così: «Ho fatto amicizia virtuale con tanti, e altre persone che avevano idee simili. Quello che pensavo ho scritto, sempre con ironia. Molte volte si trattava di battute, di satira, con la libertà tipica della rete. Non ho giocato, ero io con il mio animo, le mie passioni politiche, il mio impegno civile e i miei rapporti di affettività. Io sono Bea e porto nel cuore questa esperienza…». Una vicenda che creò qualche imbarazzo al marito, che a detta sua, non ne sapeva nulla. Un passatempo tenuto nascosto dunque. I social però le piacciono: lo si capisce dai continui scatti pubblicati su Instagram, che la vedono spesso assieme al marito. La donna ha due figli, frutto di un precedente matrimonio precedente. Si tratta di Dario e Serena, che considerano l’attuale ministro della Pubblica Amministrazione un papà. Lui non ha figli naturali, come qualcuno saprà, ma si può essere genitori in tanti modi. Pensate che nel 2013, quando è nata la piccola Virginia, primogenita di Serena, Brunetta ha addirittura comprato un ettaro di terreno per fondare “Vigna Vittoria”. Leggi anche l’articolo —> Brunetta e l’intervista bufala sullo smart working: «Chi ha interesse ad avvelenare i pozzi?»

 

 

gratta e vinci rubato

“Gratta e vinci” rubato a Napoli, le indagini portano ad una banca di Latina

cambiago

Incidente a Cambiago, camion prende fuoco: l’autista muore carbonizzato