in

Dopo “shock because”, “Buenos días a todos”: il video di Renzi mentre parla in spagnolo

Renzi “shock because” lascia il passo a “Buenos días a todos”: il vecchio video diventa virale. – Martedì 2 febbraio 2021. Tra i tanti talenti di Matteo Renzi sembra non ci sia proprio quello delle lingue straniere. Dopo il video “shock because” che vede il leader di Italia Viva parlare in inglese in maniera non proprio fluente, un altro filmato ha preso a circolare in questi ultimi giorni. Non si tratta d’altro che di un intervento di pochi secondi in cui l’ex premier dà sfoggio del suo spagnolo. Una performance non proprio lodevole… per la serie “rimandato a settembre”.

leggi anche l’articolo —> Matteo Renzi “shock because”: perché il video in cui parla in inglese è diventato virale

crisi governo totoministri

Renzi “shock because” lascia il posto a “Buenos días a todos”: il video dell’ex premier mentre parla in spagnolo

Nei giorni scorsi era tornato a far impazzire il popolo del web il video di Matteo Renzi che parlava in inglese in un’intervista alla BBC, avvenuta a settembre 2016. Dunque quando questi era ancora segretario del Partito Democratico, nonché presidente del Consiglio. La famosa intervista alla Bbc di Renzi, diventata nota per il “first reaction, shock” e il “because”, è tornata in voga anche grazie a FaceApp. Il video mostrava addirittura il leader di Italia viva tornato bambino. Un filmato assai divertente, che ha suscitato l’ilarità di molti. Sulla pagina “Ghetto Trash” un altro intervento di Renzi ha fatto scatenare gli utenti: è una vecchia ospitata a Cuba, durante un convegno, che vede il senatore toscano parlare in spagnolo.

Si tratta di un’ospitata a Cuba risalente al 2015

Il presidente del Consiglio, invitato dall’Istituto superiore delle arti a L’Avana, si è avventurato a parlare in spagnolo con la platea. L’effetto decisamente esilarante. Come scrisse all’epoca dei fatti “Il Secondo di Italia”: “Sembra la brutta copia della scena di Troisi e Benigni che parlano in spagnolo nel film ‘Non ci resta che piangere’. È la prima gaffe di Matteo Renzi a Cuba”. Il video infatti risale all’ottobre del 2015, quando il politico toscano era premier del nostro paese. “Buenos días e Hola a todos“, esclama Renzi nel filmato rivolgendosi ai presenti. «E adesso ho finito le parole in spagnolo», ha aggiunto poi ironico l’ex presidente del consiglio. Il filmato probabilmente è tornato alla ribalta anche per l’apertura della crisi di governo voluta proprio da Renzi. Leggi anche l’articolo —> Matteo Renzi: età, peso, altezza carriera e vita privata dell’ex Presidente del Consiglio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ghetto Trash (@ghetto_trash)

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Alfonso Signorini Grande Fratello Vip

Scivolone in diretta per Signorini, bufera dopo la frase sulla Gregoraci: «Penoso, lui non è squalificabile?»

Dario Franceschini

Consultazioni governo, cosa sta progettando dietro alle quinte Francheschini