in

Chi è Robert Dancs: esordi, carriera e passioni dell’attore bergamasco

Scelto tra più di ottanta candidati Robert Dancs è il ragazzino che in Sole a catinelle ha sorpreso il pubblico nei panni del piccolo Nicolò. Accanto al grande Checco Zalone, Robert – allora undicenne – interpretava il ruolo del figlio, un bambino intelligente e studioso che con la sua genuinità ha incantato i telespettatori sin dal debutto. La pellicola di Gennaro Nunziante era infatti la prima prova attoriale per il giovane, che nella vita non pensava certo di finire al cinema.

Robert Dancs età

Robert Dancs età, esordi, carriera e passioni: tutto sull’attore bergamasco

Nato il 2 giugno 2002 a Sarnico, in provincia di Bergamo, Robert è finito al casting di Sole a catinelle per puro caso. Dopo alcune esperienze come modello, infatti, il giovane Dancs ricevette la proposta di partecipare al provino mentre accompagnava sua sorella Natalia ad una selezione. Volato a Roma per le audizioni, fu scelto dal regista – tra più di 80 aspiranti – per il ruolo che gli diede poi popolarità. Vivace e chiacchierone, Robert – che ha origini rumene – parla italiano, inglese, francese e rumeno ma conosce bene anche il dialetto bergamasco. Appassionato di sport, pratica nuoto, tennis, ed equitazione. La sua vera preferenza resta però il calcio ed in particolare la Juventus, di cui è tifosissimo. Orgoglioso delle sue origini, è sempre molto felice di andare in Romania a trovare i nonni.

ARTICOLO | “Sole a catinelle” e i suoi retroscena: tra le comparse, la compagna e la figlia di Checco Zalone

ARTICOLO | Checco Zalone , chi è Mariangela Eboli: la donna che gestisce l’azienda da 9000 euro al mese

Robert Dancs età

Vita privata

Premiato dal Giffoni Experience come “Explosive talent award 2014”, Robert non ha proseguito sulla strada della recitazione, se si esclude la serie tv Fuoriclasse 3. Nel 2016 si è, invece, iscritto all’Istituto Aeronautico Locatelli di Bergamo per assecondare la sua passione per il volo. Oggi 18enne, Robert è attivo sulla sua pagina Facebook ma non condivide nulla della sua vita privata. Della popolarità arrivata all’improvviso, all’epoca, aveva dichiarato: “Ero felice e non mi aspettavo di essere scelto e che il film avesse questo successo. Il regista mi diceva di essere me stesso e dall’esperienza con Checco Zalone ho imparato a essere umile, lui è una persona brava e non se la tira: è così come lo vedi nei film”. >> Checco Zalone disavventura in treno: «Mi sono ritrovato in un vagone deserto con una faccia da tagliagole»

Robert Dancs età

Nobel per la pace 2021

Medici e infermieri italiani candidati al premio Nobel per la Pace 2021

elisa isoardi

“L’Isola dei famosi” parte col botto: flirt in corso tra Elisa Isoardi e un naufrago