in

Russia-Ucraina, nuove atrocità: timore per l’«operazione speciale» del generale Dvornikov

Guerra Russia Ucraina ultime notizie oggi – Nuovo bombardamento russo sull’aeroporto di Dnipro, nella zona orientale del Paese governato da Zelensky. Raid a Kharkiv, dove sono rimasti uccisi 10 civili, tra cui un bambino di 7 anni, e persone sono rimaste ferite. Un’altra fossa comune con decine di cadaveri è stata rinvenuta a Buzova. Udite tre esplosioni a nord di Odessa. Ed è di queste ore la denuncia dell’arcivescovo di Kiev, monsignor Shevchuk: “I Russi hanno profanato chiesa ortodossa nella regione di Chernihiv: torture e omicidi”. Il governatore del Lugansk: “Ci sarà una grande battaglia per il Donbass”. Secondo quanto dichiarato dagli Usa: “Violenze su civili ordinate dai più alti livelli del Cremlino”. Dopo aver visto Zelensky, il cancelliere austriaco Nehammer incontrerà lo zar russo Vladimir Putin. Infine l’appello accorato del Papa: “Si ripongano le armi, si inizi una tregua pasquale”.

leggi anche l’articolo —> Russia Ucraina, quali sono i motivi della crisi e la posizione degli Usa

putin oggi

Russia-Ucraina ultime notizie, nuove atrocità: timore per l’«operazione speciale» del generale Dvornikov

All’invito di Papa Bergoglio per una tregua pasquale, fa eco il patriarca ortodosso russo Kirill, che ieri ha esortato ad unirsi e combattere per «respingere i nemici interni ed esterni di Mosca». E ha esclamato: «In questo periodo difficile per la nostra patria, possa il Signore aiutare ognuno di noi a unirci, anche attorno alle autorità». Un accordo di pace sembra sempre più lontano: lo scenario che purtroppo si va avanti è quello che tutti temono, vale a dire un’offensiva russa nel sud e nell’est dell’Ucraina. Nel suo ultimo articolo uscito su «Il Corriere della Sera» Lorenzo Cremonesi scrive «i due eserciti si stanno studiando, equipaggiando e preparando per le prossime battaglie attorno a Mariupol nel Sud e lungo il Donbass nelle regioni orientali». Scontro che vedrebbe il fresco di nomina il generale Aleksandr Dvornikov, il teorico della «tecnica Grozny», caratterizzata da bombardamenti massicci e indiscriminati delle città per spianare la strada alle forze di terra che dovranno occuparle. In tutto questo si inserisce la recente notizia dell’avvistamento di una colonna dell’Armata russa lunga 12 chilometri che si dirige verso Kharkiv. 

Russia Ucraina oggi

Carla Del Ponte: «Il maggior responsabile è Putin, lui il leader dell’esercito»

L’ex procuratrice capo del Tribunale Penale internazionale per la ex Jugoslavia Carla Del Ponte è intervenuta sulla guerra in Ucraina, ricordando che il capo del Cremlino è il  “maggiore responsabile” in quanto leader dell’esercito. “Se si bombarda un edificio di civili è un crimine di guerra. Il civile è l’oggetto dei crimini di guerra. Se poi queste attività illecite, come bombardare, uccidere, torturare e stuprare le donne, sono sistematiche, come mi sembra sia il caso, quantomeno per quello che abbiamo visto, si aggiunge il crimine contro l’umanità”, ha spiegato la Del Ponte, in occasione della decima edizione del festival “Eventi letterari Monte Verità”. Leggi anche l’articolo —> Bucha, il racconto del becchino delle fosse comuni: “Tracce di maltrattamenti e torture”

Russia Ucraina ultime notizie

 

Seguici sul nostro canale Telegram

mimi Reinhardt

Addio a Mimi Reinhardt, la segretaria di Oskar Schindler: la vera storia

Ecco cinque modi in cui il design grafico avvantaggia la tua azienda