in

Scontro tra Salvini e Mazzanti per un fotomontaggio: volano stracci sui social

Scontro via social tra Matteo Salvini, leader della Lega, e l’assessore alla Mobilità del Comune di Bologna, Claudio Mazzanti. Questi ha paragonato il segretario del Carroccio in un post condiviso su Facebook ai talebani che hanno ripreso il potere dell’Afghanistan. Immediata la replica dell’ex ministro dell’Interno, ma non solo. Diversi utenti non hanno gradito il paragone.

leggi anche l’articolo —> Salvini Saviano botta e risposta a distanza: “Il caldo dà alla testa…”, piovono critiche da ogni parte

Salvini insulto choc

Scontro tra Salvini e Mazzanti per il fotomontaggio talebano: volano stracci sui social

Salvini e l’insulto choc che arriva da un assessore del Pd. L’immagine satirica rimbalzata su diversi gruppi di Facebook ha suscitato parecchia indignazione. “Questo è il mullah omm…, capo dei talebani padani”, la didascalia che fa da corredo al fotomontaggio. L’ex vicepremier nella serata di ieri ha riproposto l’accostamento su tutti i suoi profili social, con una pioggia di like e commenti su Facebook e Instagram. Il volto di Matteo Salvini sovrapposto a quello di un reale esponente del talebani ha fatto storcere il naso a molti, soprattutto al diretto interessato. La scelta di Claudio Mazzanti di fare ironia facendo ricorso ad una gravissima crisi internazionale, ad una situazione disperata come quella dell’Afghanistan, non è stata apprezzata per niente. A chi gliel’ha fatto notare Mazzanti ha risposto così: “Il paragone ci sta. I talebani sono fanatici islamisti, lui e grossa parte dei sui compari sono fanatici nazionalisti, in Europa ne sappiamo qualcosa, c’è stata pure la seconda guerra mondiale e terribili dittature grazie al fanatismo”. Insomma nessun passo indietro. Per questo i sostenitori del leader della Lega suggeriscono al loro ‘capitano’ di agire per vie legali.

Salvini

«Pensa di far ridere, a me fa solo pena»

Dal canto suo Salvini ha riproposto sui suoi profili social il fotomontaggio e non ha risparmiato una risposta all’assessore del Pd: “Assessore del Pd di Bologna. Pensa di far ridere, a me fa solo pena”, ha scritto il leader della Lega. Tra i commenti al post del senatore milanese anche quello di Fabio Battistini, candidato sindaco del centrodestra, che si è limitato a scrivere: «No comment, ma attendo commento da Lepore». Leggi anche l’articolo —> Matteo Salvini: età, altezza, peso, vita privata e carriera del leader della Lega

 

ghani afghanistan

Afghanistan, Ghani rompe il silenzio: «Via a mani vuote, sono pronto a tornare»

Priscilla Salerno candidata

Priscilla Salerno, l’attrice a luci rosse candidata a Salerno fa discutere il Centrodestra