in

Palloncino a forma di fallo al Festival di Sanremo, la “bomba” di Bechis: «Ecco cosa c’è dietro»

Sanremo 2021, palloncino a forma di fallo – Giovedì 4 marzo. La trovata dei palloncini legati alle poltrone al Festival è stata non poco apprezzata dal popolo del web. Gli utenti si sono scatenati ancor di più alla vista di un palloncino a forma di fallo nascosto in platea, che per molti è stato il vero protagonista della seconda serata. Sul caso scoppiato nelle battute iniziali della kermesse canora si sono espressi anche Fiorello e un imbarazzato Amadeus. «Abbiamo fatto una caz***a», ha detto lo showman, ridendo. Non solo: sulla questione del “Festival che cade in fallo”, così come da titolo del fondo su “Il Tempo”, ha detto la sua anche Franco Bechis. Di seguito il sospetto avanzato dal direttore… È lo stesso vostro?

leggi anche l’articolo —> Ermal Meta, dall’Albania in Italia su un barcone? La gaffe in diretta di Serena Bortone: secca la replica

palloncino a forma di fallo

Sanremo 2021 palloncino a forma di fallo in platea, “bomba” di Bechis: «Ecco cosa c’è dietro»

La seconda puntata del Festival di Sanremo 2021 è iniziata con l’ingresso all’Ariston di Fiorello vestito da Achille Lauro, con tanto di piume nere, e una panoramica della platea con il palloncino a forma di pene. «Avvicinandosi allo stand di Radio Due alle sue spalle le telecamere di Rai Uno hanno inquadrato un palloncino ben di verso da tutti gli altri. Forma cilindrica e non tonda, assai più grande: svettava sulla poltrona. Entro i cinque minuti i social erano pieni di ingrandimenti artigianali dell’immagine, e ogni dubbio si è sciolto: si, gli organizzatori avevano piazzato sulla poltrona in mezzo agli altri palloncini proprio un fallo seduto sui suoi testicoli», scrive Bechis su “Il Tempo”. Inutile negarlo, era proprio un fallo: «Fallo era, e fallo è apparso alle nove di sera in prima serata su Rai Uno nella trasmissione più vista dagli italiani. Ora non riesco a immaginare a quale funzionario Rai o membro dell’organizzazione del Festival possa essere saltato in mente di andare a cercare questo grottesco pubblico virtuale anche in un sexy shop invece che nel posto più naturale: un negozio per bambini», ha rimarcato il direttore, che ha poi fatto un’ipotesi a riguardo.

ARTICOLO | Sanremo 2021, “Famiglia Cristiana” attacca Achille Lauro: «Lacrime blasfeme»

ARTICOLO | Morgan punge Amadeus: «Il calo di ascolti del Festival un peccato, ma…»

sanremo 2021

«Risultato un pizzico deludente tanto più che nel 2021 tutti gli italiani sono chiusi a casa dal coprifuoco…», il retroscena del direttore de “Il Tempo”

Il sospetto di Bechis è quello forse di molti Italiani: «Sa tanto di trovata di seconda serie per ridare smalto a una edizione del Festival non brillante e punita nella prima serata sia dallo share che dagli ascolti, assai inferiori a quelli della edizione 2020: un milione di ascoltatori e 5 punti in meno dell’edizione 2020 condotta dalla stessa coppia. Risultato un pizzico deludente tanto più che nel 2021 tutti gli italiani sono chiusi a casa dal coprifuoco con le loro città che dalle 18 hanno gran parte delle serrande abbassate, a differenza dell’anno scorso in cui si vivevano senza saperlo gli ultimi scampoli di libertà», conclude sentenzioso il giornalista. Leggi anche l’articolo —> Elisa ricorda su Instagram la vittoria a Sanremo nel 2001: la storia di “Luce” e il dolore per il papà

Ermal Meta arrivo in Italia Serena Bortone

Ermal Meta, dall’Albania in Italia su un barcone? La gaffe in diretta di Serena Bortone: secca la replica

Desio rissa

Desio, maxi rissa con machete e mazze, 20 ragazzi coinvolti