in

Sciopero generale oggi, stop dei trasporti: orari e fasce garantite

Sciopero generale 11 ottobre 2021, trasporti a rischio – I sindacati di base hanno proclamato per oggi uno sciopero dei settori pubblici e privati di 24 ore in tutta Italia. L’agitazione riguarderà la scuola, gli uffici pubblici e i trasporti, nello specifico treni, aerei a terra, autobus e metro. Un evento che avrà parecchia ridondanza soprattutto nelle grandi città: a Roma si svolgerà un corteo che partirà da Piazza della Repubblica; gli aderenti a Milano hanno annunciato un presidio sotto la sede di Assolombardia di via Pantano 9, dalle 10 di stamani.

leggi anche l’articolo —> Covid oggi 2.278 nuovi casi e 27 morti, i ricoverati in terapia intensiva scendono a 364

Sciopero generale 11 ottobre 2021, stop dei trasporti: orari e fasce garantite

Lo sciopero generale dell’11 ottobre 2021 di 24 ore è promosso da “tutte le organizzazioni sindacali conflittuali, alternative e di base si preannuncia partecipatissimo in tutto il Paese, a maggior ragione dopo le violenze dello squadrismo fascista di sabato a Roma”, come ha spiegato l’Unione Sindacale di Base, che ha rimarcato che ci saranno manifestazioni in più di 40 città di lavoratori di ogni categoria del settore pubblico e di quello privato. Le motivazioni e gli obiettivi dello sciopero molteplici: dalla riduzione del tempo di lavoro a parità di salario per contrastare la disoccupazione dovuta all’informatizzazione alla qualità del lavoro in termini di diritti e contratti a tempo indeterminato: dal no allo sblocco dei licenziamenti alla sospensione del reddito per mancanza di Green pass. E ancora la necessità di un reddito universale, esteso anche alle/ai migranti, che rafforzi il potere contrattuale dei lavoratori, una reale sicurezza sul lavoro, con maggiori sanzioni per i datori di lavoro inadempienti; un’inversione di tendenza rispetto ai disastri ecologici e al cambiamento climatico e il rilancio dello Stato sociale.

sciopero generale 11 ottobre

I servizi essenziali: tutto quello che c’è da sapere

Come dicevamo, lo sciopero per i treni cominciato alle 21 di domenica 10 ottobre durerà fino alle 21 di oggi. Circoleranno regolarmente le Frecce e gli Intercity di Trenitalia. Trenitalia ha pubblicato comunque sul sito l’elenco dei treni nazionali garantiti in caso di sciopero. Nel trasporto regionale sono stati assicurati i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle 6 alle 9 e dalle ore 18 alle ore 21). Anche Italo ha pubblicato la lista dei treni garantiti. Veniamo al trasporto degli aerei. Enac ha reso noto che ci sono le fasce orarie di tutela, dalle ore 7 alle 10 e dalle ore 18 alle 21, in cui i voli dovranno comunque essere effettuati.

A risentirne maggiormente il trasporto nelle grandi città: a Roma stop in vista per Atac, Roma Tpl e Cotral. I mezzi si fermeranno dalle 8.30, quando si bloccheranno le corse di autobus, metro e delle linee Roma-Civitacastellana-Viterbo, Termini-Centocelle e Roma-Lido. I trasporti riprenderanno tra le 17 e le 20. A Milano, fasce di garanzia tra le 6 e le 9 e tra le 18 e le 21. A Napoli, servizi di trasporto pubblico garantiti nelle fasce 5.30-8-30 e 17-20. Leggi anche l’articolo —> Roma, 12 arresti per il corteo “no green pass”: ci sono anche i vertici di Forza Nuova

sciopero generale 11 ottobre

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid oggi 2.278 nuovi casi e 27 morti, i ricoverati in terapia intensiva scendono a 364

forza nuova roma

Forza Nuova, altra minaccia dopo gli scontri: “La rivoluzione non si ferma”