in

Serena Bortone gaffe clamorosa a “Oggi è un altro giorno”: “rimandata” in letteratura

Tra i tanti ospiti di “Oggi è un altro giorno” Ottavia Piccolo, attrice di cinema e teatro, nota soprattutto per aver recitato in film d’autore come “Serafino” di Pietro Germi e in sceneggiati Rai come “La coscienza di Zeno”. Proprio a seguito della messa in onda di una clip presa dalla mini serie diretta da Sandro Bolchi, la conduttrice Serena Bortone è incappata in una gaffe.

leggi anche l’articolo —> Chi è Ottavia Piccolo: carriera, vita privata e curiosità sulla nota attrice

Serena Bortone

Si parlava di tv, di modo elegante di fare televisione. Ottavia Piccolo, in collegamento da Venezia, città dove abita da tempo – «Vivo a Lido di Venezia con mio marito ormai da otto-nove anni e abbiamo casa qui da ventitré anni. Venimmo qua in vacanza quando mio figlio aveva un anno, ce ne innamorammo subito. Abbiamo preso successivamente casa. E ci siamo definitivamente trasferiti in un secondo momento» – ha dichiarato di aver recitato in film e serie importanti, ma che spesso è stata affiancata da cantanti, come Massimo Ranieri e Johnny Dorelli. Con quest’ultimo la Piccolo ha diviso l’esperienza sul set de “La coscienza di Zeno”, tratto dall’omonimo romanzo di Italo Svevo, in cui l’attrice vestiva i panni di Augusta, la moglie del protagonista. Personaggio che Serena Bortone ha confuso però con qualcun altro: «Qui Ottavia facevi la psicanalista, no? Di lui giusto», ha detto la conduttrice, ingannata forse dal fatto che l’opera di Svevo sia impregnata di psicanalisi e sia un chiaro esempio di romanzo introspettivo. «No, no…», ha detto la Piccolo. La Bortone ha cercato di riprendere il filo del discorso. «Io facevo Augusta, la sorella di Ada…», ha spiegato leggermente imbarazzata Ottavia Piccolo. «Ah già già…», ha chiosato la presentatrice.

Zeno Cosini, infatti, è un “inetto”, come ricorderanno i lettori. Nel corso della stessa serata, rifiutato dalla bellissima Ada Malfenti e anche da Alberta, l’uomo fa la sua proposta di matrimonio alla terza sorella, Augusta, con cui tra l’altro le nozze andranno anche meglio del previsto. La Bortone “rimandata” in letteratura?

 

Serena Bortone

«Psicanalista?»

Da dove deriva tanta confusione? La piccola grande gaffe che agli amanti della letteratura non sarà certo sfuggita, potrebbe essere stata determinata anche dal fatto che Ottavia Piccolo nella sua carriera si è trovata a recitare il ruolo di un’analista. Il film però era del 2004 ed era “Tu la conosci Claudia?”, pellicola con protagonisti con Aldo, Giovanni e Giacomo. Possiamo perdonare dunque Serena Bortone? Leggi anche l’articolo —> Miranda Martino a “Oggi è un altro giorno”: dalla violenza carnale allo scandalo delle foto in Rai

Chi è Luca Chikovani, vita privata e carriera: tutto sul giovane attore e youtuber

riapertura ristoranti

Riaperture il 20 aprile? Tutte le ipotesi al vaglio del governo