in

Sestriere, festa in discoteca annunciata su Facebook: 4 ore di assembramento, intervengono carabinieri

Annunciata su Facebook, la festa in discoteca a Sestriere non ha avuto l’esito sperato. L’intervento delle forze dell’ordine ha infatti interrotto il divertimento che si stava consumando nel totale disinteresse delle norme anti Covid. È successo nel pomeriggio di ieri, sabato 16 gennaio, nella nota discoteca Tabata della celebre località sciistica del Torinese. Decine i giovani che avevano accolto l’invito trasmesso a mezzo Facebook, con tanto di rassicurazione – rigorosamente venuta meno – sul rispetto del protocollo.

Leggi anche >> 17 gennaio nuove zone, scattano le misure: sì a spostamenti seconde case fuori regione

Sestriere festa discoteca

Sestriere, festa in discoteca senza misure anti contagio: carabinieri ‘rovinano’ il divertimento

“Vi aspettiamo dalle 14 alle 18 – si leggeva sull’invito della festa in discoteca a Sestrierein totale sicurezza protocollo Covid-19”. La comunicazione diffusa su Facebook annunciava l’evento in programma dalle 14 alle 18 proprio nell’ultimo giorno di zona gialla per la regione. “Prenotazioni e mascherina obbligatorie”, ricordavano i vari post social condivisi. Peccato che i carabinieri, intervenuti in via Europa, si siano trovati davanti una situazione tutt’altro che sicura. Il locale ospitava decine di partecipanti beccati perfino a ballare sui tavoli. “Giovani – riferisce Fanpage.itche, a quanto emerso, sono stati sorpresi dai miliari mentre ballavano sulla pista piena del locale e anche sui tavoli, senza che nella discoteca venissero rispettate le misure anti-Covid”.

Sestriere festa discoteca

Sanzioni per titolare e partecipanti

I carabinieri hanno dunque interrotto la festa. Identificati un centinaio di clienti, i militari dell’Arma hanno invitato il titolare a farli uscire dal locale. Non sono mancate le conseguenze né per il proprietario, né per i presenti. Multato per aver violato le norme previste per prevenire il contagio, al titolare è stata imposta la chiusura del locale (anche come bar) per cinque giorni. Pure i ragazzi che hanno partecipato alla festa subiranno una sanzione per violazione delle disposizioni contro il Coronavirus. >> Lanuvio, cinque morti in casa di riposo vicino a Roma, ipotesi monossido di carbonio

(Immagini di repertorio)

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Francesca Romano

Chi è Irama: vita privata e carriera del cantante italiano da doppio disco di Platino

Dawson’s Creek, che fine hanno fatto gli attori? Eccoli 23 anni dopo