in

Come sta Silvio Berlusconi? Il Cavaliere rassicura tutti: «Sono di nuovo in campo»

Come sta Silvio Berlusconi? «D’ora in poi sono sempre a disposizione di tutti, perché sono di nuovo in campo…». Così ha detto il Cavaliere durante il collegamento via Zoom con i vertici di Forza Italia. Secondo quanto apprende l’Adnkronos, l’ex premier è pronto ad impegnarsi in prima persona per rilancio del partito, che a detta di Berlusconi, sarebbe in risalita. Il politico milanese ha citato all’incontro gli ultimi sondaggi in suo possesso che danno Fi al 9,5%.

leggi anche l’articolo —> Silvio Berlusconi è seriamente malato: i suoi legali presentano un’istanza di legittimo impedimento per Ruby ter

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi come sta? “Condizioni migliorate”

Silvio Berlusconi ha rassicurato tutti i partecipanti al vertice di Forza Italia sul suo stato di salute. «Sto meglio, i medici mi hanno chiesto di stare qualche altro giorno a casa, poi forse potrò iniziare a uscire», ha spiegato l’ex presidente del Consiglio. Dopo vari ricoveri all’ospedale San Raffaele di Milano, dove è seguito dal professor Zangrillo, e le recenti dimissioni a causa degli effetti del cosiddetto “long Covid”, Berlusconi sarebbe in una fase di ripresa. Almeno così è parso e lui stesso ha detto via Zoom ai vertici di Fi, alla delegazione governativa e ai presidenti di regione azzurri. Ed è propositivo il Cavaliere: «Forza Italia considera con grande attenzione la proposta di una federazione del centrodestra fatta da Matteo Salvini. Non diciamo no: ne parleremo nelle sedi dedicate». Poi ha sottolineato: «Una maggiore unità con le altre forze del centrodestra consentirebbe certamente di dare maggiore forza alle nostre battaglie storiche».

Silvio Berlusconi

La telefonata «affettuosa» con Matteo Salvini

Rapporti freddi oggi con la Lega? Berlusconi ha smentito categoricamente: «Ma quando mai? I sondaggi premiano il nostro lavoro. Siamo il partito-guida del centrodestra e ho sempre trovato in Matteo Salvini un ascoltatore attento, i nostri rapporti sono ottimi». Al meeting lo stesso leader di Fi ha parlato di una telefonata «affettuosa, positiva e con lo sguardo rivolto al futuro» col segretario del Carroccio. Durante il meeting virtuale con i suoi, il leader azzurro ha parlato anche delle elezioni amministrative. «Siamo al lavoro per individuare i candidati migliori: abbiamo nomi eccezionali in tutte le città, li stiamo testando, sono fiducioso che riusciremo a scegliere bene e in breve tempo», ha detto. Insomma il Cavaliere sta meglio, è disposto a lottare tra le prime file per il suo partito. Leggi anche l’articolo —> Draghi premier gratis, Bechis: «Il vero populismo fu di Conte»

Covid oggi 2.557 nuovi casi e 73 morti, i ricoverati in terapia intensiva sono 836

Roberto Mancini da giovane

Roberto Mancini da giovane, la foto su Instagram sconvolge i fan: «Oh questa è potentissima!»