in

Muore mentre si scatta un selfie pericoloso: la modella aveva 32 anni

Un selfie panoramico, un contenuto da postare sui social network, un modo per attirare nuovi followers. La volontà di crescere su internet tramite l’ennesima fotografia estrema, questa volta, è stata fatale per Sofia Cheung, modella con un migliaio di seguaci su Instagram morta a causa di un incidente lo scorso sabato. Una tragedia che si è consumata proprio mentre si stava scattando un foto da postare sul suo profilo.

Sofia Cheung morta per scattare un selfie

Sofia Cheung è morta per scattarsi un selfie da postare sul suo profilo Instagram. Aveva solamente 32 anni e sabato, nel giorno della tragedia, è caduta ai margini di una famosa cascata di Tsing Dai vicino a Yuen Long (Hong Kong). Proprio mentre si faceva ritrarre in una fotografia. Secondo quanto riportato dai media locali, la giovane modella nel week end stava facendo un’escursione con gli amici nel parco Ha Pak Lai. Si era fermata per scattare una nuova foto in un noto punto panoramico del parco. Una foto da pubblicare sui suoi social network, in linea con il feed del suo profilo, pieno di selfie di questo genere. Avventurosi, talvolta pericolosi. Qualcosa, però, poi è andato storto. La ragazza infatti in un secondo è scivolata nel vuoto, scontrandosi con la morte. Ha perso l’equilibrio, ed è caduta per circa cinque metri.

Immediatamente sono intervenuti gli amici per aiutarla, e subito dopo i soccorsi. E’ stata trasportata in fretta in ospedale, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Ogni sforzo di salvarle la vita è risultato vano. I medici del pronto soccorso, quindi, non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso della giovane ragazza. Su internet Sofia Cheung si stava facendo conoscere proprio per le sue fotografie, era descritta come una ragazza temeraria pronta ad affrontare avventure pericolose. Tutte esperienze che condivideva poi con i suoi followers su Instagram. E proprio la sua pagine ne è la dimostrazione: pullulano le immagini di lei appesa alle rocce, in posa sui burroni, su scogliere pericolose. Nella didascalia postata insieme alla sua ultima fotografia aveva scritto: “Stanno arrivando giorni migliori. Si chiamano sabato e domenica”. >> Tutte le notizie di UrbanPost

ARTICOLO | Cina, riabbraccia il figlio dopo 24 anni di estenuanti ricerche: il viaggio di Guo Gangtang

ARTICOLO | Malpensa, grandine danneggia un aereo: atterraggio di emergenza per un Boeing diretto a New York

Cina ritrova il figlio

Cina, riabbraccia il figlio dopo 24 anni di estenuanti ricerche: il viaggio di Guo Gangtang

maria de filippi

“Temptation Island” a 360°: dal contratto firmato dalle coppie al ruolo della De Filippi