in

Solange morte avvolta nel mistero, l’amica Francesca: «Sentivo che qualcosa non andava»

Nelle ore in cui si sta svolgendo l’autopsia per stabilire le cause della morte di Paolo Bucinelli, meglio noto al pubblico come Solange, a “Pomeriggio Cinque”, ospiti da Barbara D’Urso, due grandi amici del sensitivo ricordano gli ultimi giorni prima della sua scomparsa, fino al tragico ritrovamento. Nuove verità sulla dipartita del popolare personaggio tv.

leggi anche l’articolo —> Benedetta Rinaldi, malattia: «Ho la diastasi addominale», dovrebbe operarsi

solange morte

Solange morte avvolta nel mistero, l’amica Francesca: «Sentivo che qualcosa non andava»

«Ci sentivamo spesso al telefono quando non potevamo vederci. La mattina della sua scomparsa mi sono sentita qualcosa dentro, mi dicevo che qualcosa non andava, perché lo chiamavo, non rispondeva e questo non era mai capitato prima», ha raccontato una delle confidenti di Solange, l’amica Francesca. I due, però, ammettono di non sapere nulla del problema glicemico di Solange e della sua visita in ospedale, pochi giorni prima della sua morte: «Probabilmente non ha voluto dirci nulla per non farci preoccupare», hanno dichiarato in studio da Barbara D’Urso. Tra gli opinionisti Vladimir Luxuria che ha speso per Solange parole bellissime: «Una persona estremamente generosa, che trasmetteva ottimismo. Ogni volta che mi telefonava chiedeva sempre di mia madre. Ultimamente ho avuto la sensazione che si sentisse trascurato, a tal punto che quando ho saputo della sua morte ho pensato a un suo gesto estremo», ha dichiarato commossa.

solange morte

Il sensitivo trovato morto nella sua abitazione di Collesalvetti

Solange, nome d’arte di Paolo Bucinelli, è stato trovato morto nella sua abitazione di Collesalvetti, provincia di Livorno. Prima che i pompieri buttassero giù la porta, e lo vedessero steso sul divano, il telefono continuava a squillare a vuoto, lasciando temere il peggio. Poco prima delle feste natalizie il sensitivo aveva lanciato via social un liquore col suo nome per propiziare l’arrivo del nuovo anno. Gli volevano un gran bene tutti: vip, politici e persone comuni. L’anno scorso lesse la mano a Matteo Salvini e Giorgia Meloni. La sua morte ha colto di sorpresa tanti, ma soprattutto la comunità di Forte dei Marmi, a cui Solange era legato da anni. Leggi anche l’articolo —> Chi era Solange: vita privata e carriera del personaggio televisivo morto a 68 anni

 

Protesta ristoratori

Ristoratori sfidano il Dpcm, riaperti anche a cena dal 15 gennaio: «Abbiamo deciso di tornare a vivere»

Usa, l’allarme dell’Fbi: in programma proteste in tutti i 50 Stati