in

Sondaggi, anche con Conte “capo politico” il M5S non vola: i numeri dei partiti

Tra i sondaggi politici di oggi merita attenzione quello realizzato da Index Research per la trasmissione di La7 Piazza Pulita. La rilevazione prende in considerazione uno scenario in cui Giuseppe Conte è già stato investito del ruolo di “capo politico”, per guidare la transizione del Movimento da forza anti-sistema a soggetto politico dell’area riformista. Ma a differenza di quando visto da altri sondaggi, per Index Research nonostante la presenza di Conte il M5S non sfonderebbe. (segue dopo la foto)

conte news

Sondaggi politici oggi, percentuali dei partiti all’8 marzo 2021 con Conte leader M5S

Ecco le percentuali dei partiti rilevate all’8 marzo 2021 dal sondaggio di Index Research:

  • Lega 23,1%
  • M5S 18,2%
  • Pd 17,1%
  • Fratelli d’Italia 17%
  • Forza Italia 6,7%
  • Altri partiti 17,9%

Il Movimento farebbe dunque un balzo in avanti ma non così significativo da insediare il primato nelle intenzioni di voto, saldamente mantenuto dalla Lega di Matteo Salvini. Il Pd perderebbe qualche consenso, ma non sarebbe la caduta verticale vista da altre rilevazioni e resterebbe davanti, seppur di poco, a Fratelli d’Italia. Ma la partita come sappiamo è apertissima: a partire proprio dai Dem, dove le dimissioni di Zingaretti hanno aperto una fase forse decisiva per il futuro del più grande partito riformista italiano.

sondaggi politici oggi conte m5s

ARTICOLO | Sondaggio Swg, M5s guidato da Conte vola e raggiunge la Lega: giù il Pd

ARTICOLO | Sondaggio, la crisi del Pd avvicina il sorpasso di Fratelli d’Italia

Le percentuali dei partiti con la situazione attuale

Diversi invece i numeri rilevati dal sondaggio Euromedia Research che fotografa le intenzioni di voto con i partiti “a bocce ferme”, cioè con M5S senza un leader e il Pd con segretario dimissionario. Fratelli d’Italia incalza i Dem ma resta comunque dietro di circa due punti.

  • Partito Democratico-PSE 18,3
  • Movimento 5 stelle 14,5
  • Sinistra Italiana 1,8
  • MDP-Articolo 1 1,2

TOTALE AREA DI CENTROSINISTRA+M5S 35,8

  • Lega-Salvini Premier 23,6
  • Fratelli d’Italia-Meloni 16,6
  • Forza Italia-Berlusconi 7,6
  • Altri di centrodestra 1,3

TOTALE AREA DI CENTRODESTRA 49,1

  • Italia Viva-M. Renzi 3,2
  • Azione-C. Calenda 3,5
  • +Europa 1,7
  • Federazione dei Verdi-Europa verde 2,1
  • Altri 4,6

INDECISI – ASTENSIONE 32,7

Sondaggi politici oggi e scenario politico

Lo scenario politico italiano è in forte movimento, soprattutto a sinistra. Tiene banco la tormentata transizione del Movimento 5 Stelle, tra scissioni e fughe in avanti del suo “padre fondatore” Beppe Grillo. Ma nel futuro M5S sembra ormai chiara e delineata la leadership di Giuseppe Conte, l’unico in grado di far crescere di nuovo i consensi e soprattutto di dare un’anima nuova a quel che fu un Movimento anti-sistema che ora, del sistema, è parte integrante.

Più a sinistra altri patimenti affliggono il Partito Democratico. Dopo le dimissioni di Zingaretti non è ancora chiaro se si aprirà rapidamente una fase congressuale. Certo è che i Dem sono dilaniati, e non certo da oggi, da correnti agguerrite. Tra queste la più critica è quella degli ex Renziani: “ex” fino ad un certo punto, perché è apparso subito chiaro come questa corrente piuttosto ampia possa prestarsi al ruolo di cavallo di Troia dell’ex rottamatore. Per fare cosa? Forse solo per riprendersi la scena come king maker. >> I sondaggi elettorali

Dpcm Draghi regole zona

Dpcm Draghi, le nuove regole per zona rossa, arancione (rinforzata) e gialla: cosa si può fare

Omicidio Casalecchio

Milano, bambina di 2 anni trovata morta in casa: madre accusata di omicidio