in

Stefano Fresi età, altezza, peso, carriera e vita privata: tutto sull’attore italiano

Questa sera, 17 Novembre 2020, su Canale 5 alle ore 21.25 andrà in onda il film Ma cosa ci dice il cervello, diretto da Riccardo Milani. La commedia presenta un cast decisamente eccezionale, oltre a Paola Cortellesi, Ricky Memphis e Claudia Pandolfi, c’è anche Stefano Fresi. L’artista, nel corso della sua carriera, ha preso parte a diversi film e a numerose serie Tv, tra cui: Il nome della rosa, C’è Tempo, Smetto quando voglio e Il regno. Inoltre, ha doppiato anche Pumba nel live action de Il re leone. Ma cosa sappiamo di Stefano Fresi? Quanti anni ha? È sposato? Ha figli? Perchè ha scelto la carriera d’attore? Ecco le risposte a queste domande e a tante altre curiosità.

Leggi anche –> Claudia Pandolfi: «Sento che mio figlio mi ucciderà… Il suo commento più cattivo è stato…»

Stefano Fresi

La vita privata di Stefano Fresi

Stefano Fresi è nato a Roma il 16 luglio 1974 ed è un attore e compositore italiano. Ha 46 anni, è alto 180 cm e il suo peso non è disponibile. È del segno zodiacale del Cancro. Ha lasciato gli studi universitari in Lettere, all’età di 23 anni, per dedicarsi al lavoro. Impegno che è andato di pari passo con la crescente passione per il teatro e per la musica. Con la sua performance nello spettacolo I tre moschettieri, di Attilio Corsini, ha attirato l’attenzione di Michele Placido. Il regista gli ha poi dato la possibilità di interpretare il Secco nel film drammatico Romanzo criminale del 2005, dando così il via alla sua carriera cinematografica. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale Stefano Fresi è felicemente sposato con la 48enne Cristiana Polegri, nota musicista. I due hanno anche un figlio di nome Lorenzo. L’attore è molto attivo anche su Instagram. Il suo profilo (@stefano.fresi) conta oltre 92, 5 mila followers.

Stefano Fresia

La sua carriera d’attore

La carriera cinematografica di Stefano Fresi ha preso il via nel 2005 con il film drammatico Romanzo criminale. Poi nel 2008 ha preso parte al film Riprendimi e nel 2012 a Viva l’Italia. Nel 2014 ha interpretato il ruolo di Alberto Petrelli nella pellicola Smetto quando voglio. Grazie alla sua interpretazione ha ottenuto una candidatura al David di Donatello come miglior attore non protagonista. Tra gli altri suoi numerosi film si ricordano: Ogni maledetto Natale, Noi e la Giulia, La prima volta (di mia figlia), La Befana vien di notte, C’è tempo e Ma cosa ci dice il cervello. Infine, Stefano si è avvicinato anche al mondo del doppiaggio prestando la propria voce a Pumba nel film Il re leone (2019) prodotto dalla Walt Disney Pictures. >> Altri Gossip

Lorenzo Spurio

Intervista a Lorenzo Spurio: «Vi racconto “Le Iguane non mi turbano più” di Dina Bellrham»

Barbara D'urso

L’ospite fissa di Barbara D’Urso spudorata: “Vado da lei perché ho 3 ville da mantenere”