in

Supplenze 2021-2022, graduatorie, scadenze: tutto quello che c’è da sapere

Entro un mese circa dovrebbero essere pubblicate tutte le graduatorie provinciali e di istituto per le supplenze per l’anno scolastico 2021-2022. Il procedimento per tutti coloro che compaiono nelle liste entro il 6 agosto 2020 e gli elenchi aggiornati.

Supplenze 2021-2022

Supplenze 2021-2022: come funziona l’assegnazione

Chi è già inserito nella graduatoria entro il 6 agosto 2020 non deve far nulla per il nuovo anno scolastico. Se durante l’anno l’insegnante ha lavorato, la scuola avrà già provveduto alla valutazione di tutti i titoli e servizi e l’Ufficio Scolastico avrà già convalidato o aggiornato i dati. L’insegnante quindi concorrerà alla nuova supplenza con il punteggio aggiornato. Questo fatto porta ad un’inevitabile modifica della graduatoria. Questo ma anche l’eliminazione dei docenti che non hanno i titoli per la II fascia.

I docenti comunque non potranno presentare eventuali titoli conseguiti dopo il 6 agosto 2020. A meno che non si tratti di abilitazione e/o titolo di sostegno, che permette l’accesso agli elenchi aggiuntivi alla prima fascia. In ogni caso tutti gli aggiornamenti, compresi i titoli verranno registrati per essere eventualmente utilizzati in futuro.

ARTICOLO | Scuola, 4mila nuove assunzioni entro settembre: concorso ordinario semplificato

ARTICOLO | Decreto Scuola 2021, sanatoria per i docenti precari è in arrivo? Le dichiarazioni di Bianchi

riapertura scuole

Supplenze 2021-2022: nuovi elenchi e scadenze

In aggiunta alla graduatoria dello scorso anno potranno accedere tramite elenchi aggiuntivi, coloro che avranno conseguito il titolo di abilitazione e/o la specializzazione sostegno. La data ultima per il conseguimento del titolo è indicata dal Decreto Sostegni bis nel 31 luglio 2021. Il Ministero specificherà in un apposito decreto le modalità di inserimento negli elenchi aggiuntivi tramite un form da compilare su istanze online. I candidati negli elenchi aggiuntivi avranno la priorità rispetto ai colleghi di II fascia, salvo il caso in cui nel frattempo il docente non sia stato assunto a tempo indeterminato.

I siti degli Uffici Scolatici dovrebbero pubblicare le graduatorie entro il 9 agosto, la data stabilita dal Ministero. Subito dopo potranno essere conferite le supplenze. L’assegnazione delle supplenze quasi certamente avverrà in maniera telematica, quindi è sempre bene tenere d’occhio i siti delle scuole.>>Tutte le notizie

Rosalinda cannavò

“Ares Gate”, Rosalinda Cannavò: «Ho paura, temo mi possa succedere qualcosa»

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser figlio

Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez si dicono pronti per un figlio: tutto merito di Belen