in

Terremoto Verona oggi, scossa avvertita anche a Milano e in tutte le province della Lombardia

Dopo la violenta scossa di terremoto verificatasi stamani, martedì 29 dicembre 2020, in Croazia, anche l’Italia ha tremato: precisamente a Salizzole, comune veneto in provincia di Verona. La scossa, di magnitudo 4.4, è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 15.36 e ha fatto tremare la terra per diversi secondi. È stata avvertita nitidamente anche a Milano e in diverse province della Lombardia.

Leggi anche >> Croazia terremoto di magnitudo 6, avvertito anche in Italia: gravi danni

terremoto verona

Terremoto Verona oggi: due le scosse a distanza di mezz’ora

Trema la terra a Verona: il sisma, con epicentro a Salizzole, giunge dopo la scossa che questa mattina alle 12.20 ha colpito la Croazia provocando diversi danni e almeno tre vittime. Il terremoto in Veneto è stato avvertito distintamente anche in diverse province della Lombardia. Da Milano a Como, da Mantova a Lodi: il sisma ha messo in allerta i cittadini di tutta la regione. Era stato anticipato da un’altra scossa, registrata dall’Ingv alle 15.02 con magnitudo 3.4.

terremoto verona

Possibile connessione tra le scosse

L’Ingv di Milano, raggiunto da Fanpage.it, ha confermato una possibile correlazione tra le scosse: si tratterebbe di terremoti connessi in qualche modo al sisma verificatosi questa mattina nei pressi di Zagabria, in Croazia. Si è trattato di un terremoto piuttosto forte: con epicentro a 44 chilometri a sud-est di Zagabria e una profondità di 10 chilometri, il sisma ha causato gravi danni in una regione già colpita da precedenti scosse. L’ultima proprio ieri, lunedì 28 dicembre, di magnitudo 5.2 si è verificata a circa cinquanta chilometri dal centro di Zagabria e 13 dall’abitato di Petrinja. >> Terremoto di oggi in Croazia, la situazione: danni ingenti, morti e feriti

Ibrahimovic sarà ospite fisso a Sanremo insieme ad Achille Lauro e Elodie

Covid, il bollettino di oggi: 11.212 nuovi casi e 659 morti