in

Tina Cipollari e Maria De Filippi, il rapporto oltre le telecamere: «A volte mi blocca…»

Se non ci fosse Maria De Filippi a mettere un freno, Tina Cipollari si caccerebbe spesso nei guai: opinionista di Uomini e Donne ormai da tempi immemori, la vulcanica Cipollari è entrata nelle grazie della conduttrice sin da subito. Spesso “censurata” dalla padrona di casa, Tina è davvero inarrestabile. Senza peli sulla lingua, all’ex moglie di Kiko Nalli non si può certo rimproverare l’assenza di schiettezza. Fin troppa, in certi momenti. Specie quando si tratta della ‘rivale’ Gemma Galgani. È a Leggo che Tina rivela il reale rapporto con la dama torinese e ovviamente con la De Filippi.

Leggi anche >> Tina Cipollari, trasformazione fisica clamorosa: dieta ferrea per perdere 20 chili, com’è ora

Tina Cipollari e Maria De Filippi: tutto è nato come un gioco per l’opinionista

«Com’è iniziata la mia storia all’interno di Uomini e Donne? La verità è che è nato tutto per scherzo. – ammette la Cipollari che si presentò per la prima volta in veste di corteggiatrice – Sono stata io a contattare loro: mia sorella vedeva il programma e mi ha chiesto di chiamare per lei. Sul trono c’era Roberto (Mantoni, il primo vero tronista di U&D ed. 2000/01) che aveva questo anello in dono. Lei era interessata, era single e mi chiese di chiamare la redazione, io l’ho fatto convinta che non rispondesse nessuno, e invece… Mentre parlavo con la redazione mia sorella ha avuto un ripensamento perché si vergognava e allora mi hanno detto “perché non viene lei a fare il provino”, e da lì è partito tutto. Io poi sono fatta così mi sono buttata ed ero un personaggio insolito, ero quella che alle 15 del pomeriggio arrivava in studio in abito da sera e guanti lunghi. Ero completamente diversa dalle altre. Poi sono diventata tronista e lì ho conosciuto il mio ex marito e infine eccomi qui».

tina cipollari maria de filippi

«Non ho un copione. A volte Maria mi blocca quando vede che esagero»

La presenza di Tina, diventata irrinunciabile, è a tratti una ‘tribolazione’ per la De Filippi, spesso sul chi va là per ciò che l’opinionista potrebbe dire. Ma su Maria, confessa: «È un rapporto di grande stima reciproca e simpatia. Io sembro dura ma non lo sono per niente, pure le cose che dico con Gemma… cioè in realtà con lei le penso, però non ho un copione. A volte Maria mi blocca quando vede che esagero ma non lo fa mai con cattiveria, lo fa per me». E a proposito della dama, afferma: «Tra me e lei è tutto vero. Io la detesto! Intanto la trovo finta. È costruita, quando parla, come si muove, prima di parlare deve riflettere e pensare bene, secondo me tutto questo modo di fare che ha lei è tutto finto. Per me si è costruita un personaggio ma non è reale».

Gelosia? «Ahahaha ma figurati! – ribatte la Cipollari con la sua ironia – Mi possono mettere accanto da Belen alla donna più bella dell’universo, ma io non temo nessuno. Non c’è competizione. Ma secondo te io posso vivere Gemma come una mia antagonista? Non c’è nulla di lei che io posso invidiare. Nella vita si invidia cosa non si ha, – incalza – lei ha 70 anni, sola abbandonata e depressa, elemosina affetto a destra e manca… posso mai invidiarglielo? Non mi toglie niente nessuno, io ho lo spazio che merito e che ho avuto sempre. Io ho il mio ruolo da 20 anni, ne sono passate a bizzeffe là dentro ma tanto io resto sempre unica. Io detesto il suo carattere…forse è il contrario, è lei gelosa di me». >> Caterina Balivo da conduttrice a influencer, che spreco: «Bel salto di qualità»

tina cipollari maria de filippi

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Francesca Romano

aurora ramazzotti

Aurora Ramazzotti, pantaloni di pelle e una camminata indimenticabile: «Wow, che sventola!»

coronavirus italia

Coronavirus Italia, medico di Aosta: «Non so se riusciremo ad essere ancora i vostri eroi»