in

Ultimi sondaggi elettorali, SWG: percentuali dei partiti oggi

Ultimi sondaggi elettorali, la rilevazione SWG di oggi fotografa uno scenario politico che si sta polarizzando. La Lega, dopo il lieve calo di intenzioni di voto dopo le regionali in Emilia-Romagna e Calabria, torna a crescere. Il Pd conferma la tendenza in ripresa dei consensi, mentre il Movimento 5 Stelle nonostante un lieve recupero resta più che dimezzato rispetto alle politiche del 2018. Insomma, senza considerare la possibile ulteriore contrazione del M5S con la nascita del nuovo movimento Paragone-Di Battista, la sfida per il prossimo futuro, se si votasse entro il 2020, sarebbe una faccenda per due sole forze politiche, Lega e Pd.

ultimi sondaggi elettorali Lega Matteo Salvini

>> Paragone-Di Battista: il movimento anti-sistema vale il 17%

Percentuali dei partiti oggi

Queste le intenzioni di voto per i partiti se si votasse oggi, come da sondaggio SWG realizzato il 3 febbraio e diffuso oggi sul sito ufficiale dei sondaggi politici:

  • Lega 33,3
  • Partito Democratico 19,7
  • Movimento 5 Stelle 13,9
  • Fratelli d’Italia 10,2
  • Forza Italia 6,3
  • Italia Viva di Matteo Renzi 4,1
  • Sinistra It./Mdp Art.1 3,1
  • Azione di C. Calenda 2,6
  • Verdi 2,0
  • +Europa 1,9
  • Cambiamo! di G. Toti 1,1
  • Altra lista 1,8
  • Non si esprime 36%

Ultimi sondaggi elettorali e scenario politico

La polarizzazione dello scenario politico, dopo le regionali in Emilia-Romagna e Calabria, è confermata dai numeri. La Lega guadagna uno 0,3 percento rispetto al medesimo sondaggio SWG di sette giorni fa, scongiurando i segnali di crisi dopo il mancato assalto al fortino rosso. Il partito di Matteo Salvini resta ampiamente sopra al 30%, intenzioni di voto di notevole peso se pensiamo al risultato delle politiche 2018. Il Pd sale di oltre due punti, attestandosi ad un passo dal 20%. Sembra totalmente riassorbita per i Dem la ferita della scissione dei Renziani; non solo, il partito guidato da Nicola Zingaretti pare avvantaggiarsi dal clima positivo a sinistra creato dal movimento delle Sardine.

Il M5S perde “solo” un punto, nonostante siamo ad una sola settimana dal disastroso risultato elettorale amministrativo e a poco più di dieci giorni dalle dimissioni di Di Maio. Impressionante la frana di Forza Italia: secondo SWG passa da dal 10,6 al 6,3% in una sola settimana. Per gli azzurri è ormai questione di vita o di morte: occorrono una nuova leadership ed il rilancio di una linea politica autonoma rispetto al duo Salvini-Meloni. In calo anche Italia Viva: il “partitino” di Matteo Renzi cede mezzo punto percentuale. Sostanzialmente stabili le altre forze politiche: da notare la crescita lenta e costante di Fratelli d’Italia, secondo SWG oggi al 10,2%. >> Tutti i sondaggi elettorali

Noemi

Noemi Instagram décolleté da urlo, giacca aperta e sotto niente: «Che bomba»

elettra lamborghini sanremo

Elettra Lamborghini Sanremo, twerking in diretta sul palco dell’Ariston